Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

Futsal: la San Marino Academy pareggia 3-3 con la Virtus ed è salva

In foto: (©Novelli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 10 mag 2022 01:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SETTORE FEMMINILE
La Primavera Femminile saluta la regular season di campionato con una performance di grande applicazione tattica e difensiva, contro la capolista AS Roma. A Domagnano il primo tempo termina a reti inviolate, con le Giallorosse a sbattere sulla traversa a metà frazione. Nella ripresa le capitoline sbloccano il punteggio dopo settanta secondi, raddoppiando al 54’. In entrambi i casi è Petrara a scuotere la rete sammarinese, mentre tre minuti più tardi Ferrara cala il tris su rigore. Nel finale, altro legno per le ragazze di Melillo – tra le favorite nella corsa scudetto. Alla quale parteciperà anche la San Marino Academy, forte del quarto posto conquistato nel Gruppo 2. Condizione che porrà di fronte alle Titane la prima classificata nell’altro raggruppamento, vale a dire la Juventus di Chiara Beccari. Ottima prestazione delle Under 15, alla seconda uscita nella Fase Interregionale del campionato di categoria. Dopo il debutto casalingo con l’Hellas Verona, le Giovanissime sono salite fino a Bolzano per far visita alle pari età del Brixen Obi. Al termine della contesa, il risultato non è mutato: 0-0 al triplice fischio. Primo punto nel raggruppamento “Adriatico” per le Titane. Sugli altri campi vince solo il Padova, che aggancia Treviso ed Hellas Verona in vetta. Rinviata la sfida tra Vicenza e Delfini Biancazzurri, entrambe sconfitte nel primo turno di post-season. Infine, termina in parità il derby tra le Under 17 di San Marino Academy e Riccione, disputato sabato pomeriggio a Morciano. Nel 2-2 finale, le reti sammarinesi portano la firma di Sciriscioli e Giannotti.

SETTORE MASCHILE
Campionati provinciali e regionali
In campo per impegni di campionato, sul fronte maschile, solo gli Under 19 regionali, che si sono regalati un successo esterno nell’ultima giornata del campionato di categoria. Ospiti del Verucchio, i ragazzi di Venerucci sbloccano l’incontro dopo 9’ con Ciccioni, per poi subire la risposta dei padroni di casa, che matura fra il 14’ e il 36’ grazie agli acuti di Semprini e Venturini. Il Verucchio però rimane in inferiorità numerica al 73’: da lì parte la contro-rimonta dei Titani, che prima con Bologna e poi con Tumidei riescono a rimettere la sfida sui binari più graditi, riuscendo poi a conservare il vantaggio fino al fischio di chiusura. Vincenti anche nel secondo impegno al Torneo “Daniele Grandi” di Coriano l’Under 13 PRO. Venerdì sera i ragazzi guidati da Mastini si sono imposti 4-2 sui Delfini Rimini. Nel poker sammarinese, spiccano i nomi a tabellino di Raschi, Marra, Tombini e Battazza. Gli stessi Esordienti, poi, si sono cimentati nel 1° Memorial Walter Nicoletti, ottenendo il quinto posto dopo ottime prestazioni: nel girone di qualificazione, infatti, i Titani superano la Vis Pesaro (3-1), cedendo poi di misura col quotato Modena (1-2) al termine di un confronto estremamente equilibrato. Il pareggio tra Canarini e Vissini relega la San Marino Academy al secondo posto nel raggruppamento, e nel girone da tre – svolto nel pomeriggio – per determinare le posizioni tra il quarto ed il sesto posto nel torneo poi vinto da Ravenna, capace di battere Modena e Atalanta. I Biancazzurri chiudono con un 3-0 sullo Young Santarcangelo, salvo cedere nella sfida valevole la quarta piazza con il Forlì. Per l’Academy, anche la soddisfazione di aggiudicarsi la coppa fair play del torneo. A Savignano, in occasione del 1° Torneo Disgiunto riservato agli Esordienti Misti – quindi ragazzi e ragazze insieme –, le due formazioni dell’Academy si sono distinte sul campo per qualità e correttezza. Al netto dei risultati, in una competizione senza risvolti di classifica, entrambe le squadre Biancazzurre hanno infatti conseguito il premio fair play, che certifica come il lavoro a tutto tondo del settore giovanile stia portando frutti a 360 gradi. Domani toccherà ai Giovanissimi Provinciali (A) di Piselli, impegnati nella seconda partita al Torneo Campidelli di Riccione, dopo il successo al debutto. Calcio d’inizio alle 21:15 al Comunale di San Lorenzo.

SETTORE FUTSAL
È arrivata al fotofinish, e forse anche per questo ancor più bella e soddisfacente, la salvezza agognata dalla San Marino Academy di futsal, iscritta al Campionato di A2 Femminile. Al Don Pippo, nel derby con la Virtus Romagna – seconda forza del campionato – è terminato in pareggio, esattamente come nella sfida di andata al Flaminio. Punto che, combinato alla vittoria del Bagnolo ed al pareggio del CUS Cagliari, basta e avanza alle Titane per festeggiare la permanenza nella seconda divisione del calcio a cinque femminile italiano. All’immediato svantaggio, dopo quaranta secondi, la San Marino Academy ha risposto ribaltando il risultato ad 8” dalla sirena del primo tempo, dopo il pareggio conseguito al 6’. Nella ripresa emozioni a non finire, col pareggio clementino a durare un battito di ciglia: il 3-2 dell’Academy viene però contestato a poco meno di quattro minuti effettivi dal termine, senza però ulteriori cambiamenti nel risultato. In una giornata da ricordare a lungo, sono di Cabrera e Giudice – quest’ultima autrice di una doppietta – i gol salvezza. Fronte Virtus Romagna, doppietta per Mencaccini ed acuto di De Oliveira. Le Titane, alla prima stagione in Serie A2 Femminile, centrano l’obiettivo salvezza. Ai play-out CUS Cagliari e Top Five, mentre il Bagnolo evita la post-season all’ultima curva. Retrocesso in forma diretta, da tempo, il Città di Thiene.

Campionato femminile Primavera, 24° giornata | San Marino Academy – AS Roma 0-3
SAN MARINO ACADEMY
G. Zaghini, Bonora, Desiati, Modesti, Paolini (dall’83’ Lombardi), A. Zaghini, Pirini (dall’83’ Casali), Diversi, Sietchiping Nzepa (dal 71’ Sanchi), Giuliani, Berveglieri (dal 77’ Cardona)
A disposizione: Mariani, Sambuchi
Allenatore: Matteo Urbinati
AS ROMA
Gilardi, Zannini (dal 77’ Stibel), Battistini, Pacioni, Testa (dal 46’ Ridolfi), Massimino, Montesi (dal 68’ Martella), Bergensen (dal 77’ Tittozzi), Tarantino, Ferrara, Petrara (dall86’ Passarani)
A disposizione: D’Alessio
Allenatore: Fabio Melillo
Arbitro: Matteo Colella di Rimini
Assistenti: Ivan Melnychuk di Bologna, Claudiu Fecheta di Faenza
Ammoniti: Diversi
Marcatori: 47’, 54’ Petrara, 58’ rig. Ferrara

Ufficio Stampa San Marino Academy