Indietro
venerdì 24 giugno 2022
menu
inaugurazione 28 maggio

A world apart / Vite nascoste

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 24 mag 2022 18:04 ~ ultimo agg. 6 giu 18:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono dedicati a giovani migranti che hanno scelto l’Italia e Rimini come nuova patria, il video-documento e le fotografie di Roberto Sardo in mostra al Museo della Città (Sala delle teche), all’interno della manifestazione “Interazioni”.

L’esposizione – intitolata “A world apart / Vite nascoste” – inaugura sabato 28 maggio alle ore 17 e rimane aperta sino al 20 giugno con ingresso libero.

L’autore ha preferito utilizzare un taglio differente rispetto alle cronache abituali, dando voce al presente e al futuro dei protagonisti, non al passato o a motivazioni drammatiche. Così emergono sogni, desideri, la volontà di integrarsi… e anche qualcosa da lasciare al luogo che li ha accolti.

C’è chi vorrebbe formare una nuova famiglia, e chi lo ha già fatto. Chi si impegna nello sport, anche agonistico. Chi studia per difendere i diritti delle donne. Chi sta scrivendo un libro per testimoniare la propria odissea di rinascita. E chi ammonisce i coetanei su rischi e pericoli dello “sbagliare strada”…

L’iniziativa, in collaborazione con l’associazione Agevolando, è promossa dalle Acli Provinciali di Rimini e finanziata con le risorse del 5×1000 Irpef (anno 2017) nell’ambito del progetto “A world apart / Vite nascoste”.

Altre notizie