Indietro
menu
Si chiude l'era Spinelli

Ultima seduta per il Consiglio di Comunale di Coriano

In foto: foto di gruppo del Consiglio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 24 apr 2022 11:30 ~ ultimo agg. 12:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Circa quattro ore di seduta consiliare concluse dall’applauso di tutti e la foto ricordo dell’intera pubblica assise per l‘ultima seduta del Consiglio Comunale di Coriano al teatro Corte prima dello scioglimento in vista delle elezioni. Il sindaco Spinelli ha chiuso i lavori ringraziando la sua squadra, il presidente del Consiglio comunale Primiano Rosa e la dott.ssa Carla Franchini assieme allo staff del Ced che con la rivoluzione digitale nell’ente hanno permesso di svolgere consigli comunali come questo in modalità mista e anche lo streaming per consentire la più ampia forma di partecipazione. In 10 anni circa 150 Consigli comunali.

“Per me è un grande onore presiedere anche l’ultimo Consiglio comunale che conclude i 10 anni del mio mandato di sindaco. E farlo in presenza, davanti a tutti voi, è ancora più emozionante”. Così Domenica Spinelli, primo cittadino di Coriano, ha aperto ieri sera la seduta che ha visto per l’approvazione definitiva della variante al piano regolatore e del rendiconto.

“Continuiamo con fiducia a guardare al futuro – ha proseguito la Spinelli –  perché c’è ancora tanto da fare per Coriano e per i Corianesi. Un grande grazie a tutti i dipendenti pubblici, ai dirigenti, ai collaboratori esterni delle cooperative che hanno garantito servizi importanti alla cittadinanza. Sono stati 10 anni di grande lavoro: pensate, quasi 2mila delibere approvate, attività di ogni genere solo e sempre per il bene pubblico ed il sostegno della popolazione. L’augurio che vi faccio e che mi faccio è che Coriano possa avere ancora un percorso amministrativo libero dai condizionamenti politici così come è stato il nostro in questo lasso di tempo: i sindaci passano, gli impegni e la perseveranza nell’azione amministrativa restano. Ho imparato tantissimo dal 2012 fino ad oggi e continuerò ad offrire contributo e sostegno a chi verrà dopo di me per il bene della città”.