Indietro
menu
nel pomeriggio

Tragedia a Gemmano, muore sotto l'albero che stava tagliando

In foto: i soccorsi sul posto (@adriapress)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 15 apr 2022 19:00 ~ ultimo agg. 16 apr 17:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un uomo ha perso la vita oggi mentre tagliava un albero lungo una strada sterrata nel territorio comunale di Gemmano. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio, l’uomo è rimasto schiacciato dalla pianta. La vittima è Claudio Semprini noto come “Cico”, ex ristoratore di 67 anni che stava facendo legna, attività che svolgeva spesso.

Nel taglio il fusto dell’albero si è spezzato in maniera anomala e l’ha colpito al torace trascinandolo sotto; il 67enne è deceduto sul colpo. Una persona che lo cercava è arrivata sul posto e ha trovato la sua cagnolina che abbaiava in direzione dell’albero abbattuto. Il corpo non era visibile dalla soprastante strada sterrata. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e il SAF Speleo Alpina Fluviale per il recupero della salma.

Su Facebook, il cordoglio del sindaco di Gemmano Riziero Santi: “L’ultimo albero dell’ultimo giorno utile per fare la legna da mettere in cascina è stato fatale. All’ultimo taglio gli si è fiondato addosso togliendogli la vita. Claudio Semprini, per tutti a Gemmano Cico, è stato ritrovato dopo poco dall’amico Puti insospettito dalla cagnolina Kelli che abbaiava sul dirupo vicino al barattolo con l’acqua che Cico gli portava sempre appresso. Condoglianze alla famiglia”

.