Indietro
menu
il cordoglio delle istituzioni

Si è spento Stefano Busetti, ex direttore sanitario Ausl

In foto: Stefano Busetti (@newsrimini)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 11 apr 2022 16:32 ~ ultimo agg. 12 apr 12:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento Stefano Busetti, per tanti anni dirigente della sanità romagnola.
Ravennate, classe 1963, laureato a Bologna e specializzato a Ferrara in Igiene e Organizzazione dei Servizi Ospedalieri, iniziò la propria carriera  presso la Direzione Medica dell’ospedale di Ravenna e collaborò con il Servizio Presidi Ospedalieri dell’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna.  Nel 2007 fece un’esperienza fuori dalla Romagna, quale Direttore Sanitario del nuovo Ospedale di Sassuolo per poi ritornare, due anni dopo, a Rimini per ricoprire il ruolo di Direttore dell’ospedale Degli Infermi, dell’allora Azienda USL di Rimini.

Pur mantenendo la Direzione del presidio di Rimini, fu uno dei dirigenti di punta nel processo di unificazione delle Aziende romagnole, durante il quale ricoprì – nell’ordine – il ruolo di Coordinatore della Rete dei Dipartimenti Ospedalieri e delle Reti Cliniche aziendali, il Direttore della Direzione Tecnica “Direzione Medica dei Presidi”, Direttore Medico del Presidio Ospedaliero di Ravenna e, dal 2018 al 2020, il ruolo di Direttore Sanitario dell’Ausl Romagna affrontando lo scoppio della pandemia. Successivamente aveva assunto l’incarico di Direttore del presidio ospedaliero riminese.

Scrive l’Ausl Romagna: “Tutti i colleghi lo ricordano come professionista corretto e instancabile, dotato di competenza, autorevolezza e determinazione. Doti che gli hanno permesso di condurre con successo l’Azienda durante le prime, drammatiche, fasi della pandemia Covid19. Alla famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze e l’abbraccio fortissimo dell’Azienda tutta”.

Una figura, scrive il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad, che “si è sempre distinta per competenza, professionalità e umanità. Al suo ricordo, associo oggi a nome dell’amministrazione comunale il cordoglio di Rimini per quanto fatto a favore della comunità tutta e un grande abbraccio alla famiglia”.

Scrive il sindaco di Santarcangelo Alice Parma: “ho avuto modo di conoscerlo e apprezzare la sua grande professionalità, esperienza e competenza, che ha permesso al Franchini di continuare a crescere e affermarsi sempre di più tra i presidi ospedalieri della regione.
Perché le battaglie che abbiamo fatto per il nostro ospedale sono state anche le sue. In questi anni di stretta collaborazione mi ha insegnato tanto sugli aspetti e la storia socio-sanitaria del nostro territorio e la sua scomparsa lascia un grande vuoto, professionale e personale.
Un abbraccio alla famiglia, agli amici e a tutti i collaboratori di Ausl Romagna”.
Emma Petitti, presidente dell’Assemblea Regionale: “La sanità romagnola perde un grande professionista, il dottor Stefano Busetti, in passato medico all’ospedale di Ravenna, collaboratore dell’assessorato alla salute della Regione Emilia-Romagna e direttore medico dell’ospedale di Sassuolo. Busetti fu anche nominato direttore medico del presidio ospedaliero di Rimini-Santarcangelo-Novafeltria, prima di tornare a Ravenna per poi ricoprire il ruolo di direttore sanitario di Ausl Romagna. Ai familiari le mie più sentite condoglianze”.