Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Calcio Eccellenza

Savignanese-San Pietro in Vincoli 3-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 10 apr 2022 23:52 ~ ultimo agg. 23:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAVIGNANESE-SAN PIETRO IN VINCOLI 3-3

IL TABELLINO
Savignanese: Fusconi, Battistini (68′ Tourè), Mazzarini, Nicolini, Varrella (51′ Zammarchi), Lambertini, Zoffoli, Guidi, Osayande,Turci, Mancini (72′ Benincasa). A disp.: Rossi, Santoro, Berniesi, Andreoli, Sbrighi, Zammarchi, Benincasa, Tourè, Sacchetti. All. Montanari.

San Pietro in Vincoli: Laganga (46′ Casadio A), Casadio G, Gimelli, Gavelli (62′ Rocchi), Casadio M, De Luca, Marocchi, Bergamaschi (84′ Zoli), Pezzi, Gjordumi (74′ Della Pasqua), Guarino. A disp.: Casadio A, Zoli, Della Pasqua, Rocchi, Deioris, Greco, Gatto, Lombardi, Sanchez. All. Vezzoli.

Reti: 8′ Nicolini, 24′ (rig.) Bergamaschi, 26′ Lombardi, 60′ Osayande, 66′ Guarino, 83′ (rig.) Guidi.

Ammoniti: Gavelli, Marocchi, Gimelli.

CRONACA E COMMENTO
Pareggio interno per la Savignanese, che impatta 3-3 con il San Pietro in Vincoli nel ventiquattresimo turno di campionato.

Grande avvio dei gialloblù, che premono fin dai primi istanti e all’8′ trovano il vantaggio. Merito di Nicolini, che guadagna una punizione e poi la trasforma insaccando nel sette con una splendida conclusione di sinistro. La truppa di Montanari insiste, ma il portiere ravennate si immola e salva in almeno tre circostanze sull’incontenibile Osayande nel giro di una decina di minuti. Anche il San Pietro in Vincoli dimostra di esserci e la ribalta nel giro di 2′. Prima Mazzarini commette fallo in area su Lombardi e, sul conseguente rigore, Bergamaschi pareggia (24′), poi Lombardi opera il sorpasso in mischia (26′). Prima dell’intervallo altra chance di Osayande, ma gli ospiti si salvano di nuovo.

Nella ripresa finalmente Osayande sprinta e trova il pari saltando il portiere e depositando in goal. Lo Spiv però non smette di sorprendere e torna avanti al 66′ tramite un tiro formidabile di Guarino. Finale con i gialloblu in avanti che guadagnano il pareggio grazie al penalty concesso per atterramento di Benincasa e trasformato da Guidi (83′), e sfiorano l’incredibile affermazione ancora con Osayande senza però trovare il colpo decisivo.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport