Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Calcio Giovanile e Futsal

San Marino Academy: la Primavera femminile espugna Roma

In foto: La Primavera Femminile della San Marino Academy (©SMAcademy)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 6 minuti
lun 11 apr 2022 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 6 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SETTORE FEMMINILE
Nel recupero della 14a giornata le ragazze della Primavera centrano un importante successo esterno. Battuta 2-1 la Lazio, prima inseguitrice delle Titane di Urbinati, che grazie a questa vittoria – la seconda consecutiva – consolidano la quarta posizione e possono concentrare i pensieri sulla terza, al momento appartenente alla Fiorentina. L’incontro di Roma si sblocca solo nella ripresa. Apre i conti dopo 5’ Pirini, raggiunta a stretto giro nel tabellino da Berveglieri, lucida dal dischetto. La Lazio spinge e nei minuti finali riesce ad accorciare con Cesarini, anche lei a segno su rigore, ma senza intaccare nella sostanza il verdetto definitivo. Titane di nuovo in campo giovedì per il recupero della 15° giornata: a Domagnano salirà la Roma CF. Fischio d’inizio alle 14:30. Non ha un lieto fine l’avventura delle Under 17 nel Girone Gold: l’ultima giornata premia il Parma, padrone di casa nel match andato in scena nel tardo pomeriggio di sabato. Finisce 1-0 per le Ducali. Il Parma anche nel prossimo futuro delle Under 15, che dopo un fine settimana senza impegni ufficiali, si preparano allo spareggio di giovedì – a Bologna – contro le pari età gialloblù: in palio, l’accesso al turno successivo del torneo. Calcio d’inizio alle 18:30.

SETTORE MASCHILE
Campionati nazionali
Dopo la Fermana, gli Under 17 battono anche il Teramo e agganciano in classifica il Gubbio, con il quale condividono ora quota 20 punti al pari dell’Imolese. È casalinga l’esultanza dei giovani Titani, di scena ieri ad Acquaviva. Primo tempo chiuso sul 2-0 grazie ai centri di Sensoli e Gjepali e ripresa che si apre con la rete accorcia-distanze di Mattielli. Le velleità di rimonta degli abruzzesi sono però definitivamente fiaccate nell’ultimo scorcio di gara, quando Moretti mette il punto esclamativo sul secondo successo biancoazzurro nelle ultime due gare. Si trattava del penultimo impegno di campionato dei Titani: stesso dicasi per gli Under 15, che sempre a Dogana non vanno oltre lo 0-0 nell’incrocio con i teramani, ritrovando in questo caso un risultato utile che mancava da tre turni. L’altra formazione nazionale in campo, quella degli Under 16, cede invece di misura in casa dell’Ancona Matelica. Il 2-1 è aperto proprio dagli ospiti, a segno con Righi e poi scavalcati nel secondo tempo per effetto degli acuti di Mazzoni e Novelli. Era l’ultimo impegno dei ragazzi di Leoni in questo campionato.

Campionati provinciali e regionali
Gli Under 14 a nove si confermano un’autentica macchina da gol: dopo il 5-2 della domenica precedente, ieri i ragazzi di Baschetti hanno centrato un’altra vittoria con cinque reti all’attivo, anche se con qualche brivido in più. Sì, perché stavolta l’avversario dei giovani Titani, l’Edelweiss Jolly, risale fino al 5-4, senza però trovare l’acuto che avrebbe permesso alla formazione forlivese di uscire dal campo di Domagnano con in tasca un punto. Sfida che entra subito nel vivo: dopo 3’ Baldazzi porta avanti i padroni di casa, raggiunti e addirittura scavalcati prima del recupero grazie alla doppietta di Coveri. Altre due doppiette, però, quelle di Tommaso Bacciocchi e di Giordani, offrono alla banda di Baschetti il nuovo vantaggio e una relativa tranquillità. Che viene seriamente intaccata negli ultimi 4’ di gara, quando Minguzzi e Leka spaventano i padroni di casa senza però togliere loro la gioia del successo. Pokerissimo anche per gli Under 19 regionali, che a differenza dei “fratelli minori” riescono a chiudere la sfida di Montecchio mantenendo il clean sheet. A restituire alla squadra di Venerucci una vittoria che mancava dal 5 marzo sono gli acuti di Morini, Terenzi e Vittori nel primo tempo, e di Sarti e Castellani nella ripresa. Non va altrettanto bene agli Allievi Provinciali, che avevano aperto venerdì il fine settimana di campionato del settore giovanile biancoazzurro. La FYA Riccione è implacabile nei riguardi dei ragazzi di Zanotti, regolati 8-1: arriva tardi l’acuto sammarinese firmato Giacopetti; la FYA aveva già dilagato con la doppietta di Cerfeda e le reti di Pichierri, Ferrara, Zaghini e Neri. Nella parte restante di match, ci sarà spazio anche per le marcature di Fornari e Risoni. Un gol che non sposta gli equilibri del match anche nella categoria dei Giovanissimi Provinciali. I ragazzi di Piselli, ospiti dell’Alta Valconca, trovano la via della rete con Burioni, ma non basta per fermare i padroni di casa che hanno un Asenov in giornata di grazia: delle quattro marcature romagnole, tre portano la firma del numero 10, che inizia il proprio show subito dopo il vantaggio firmato Biagiotti. Gli Under 14 Professionisti non riescono ad allungare la striscia di risultati utili iniziata due gare prima: il Bologna non fa sconti ai ragazzi di Belluzzi, colpiti cinque volte dai pari età felsinei in quel di Montecchio. Apre Groza all’alba del match e chiude D’Alessandro negli ultimi 5’; in mezzo, la doppietta di Groza e le reti di Cambrini e De Pace. Casalingo anche l’impegno domenicale degli Esordienti B: è lo Junior Coriano ad uscire da Montegiardino con l’intera posta in tasca. I romagnoli sono semplicemente perfetti: vittoria in tutte
e tre le frazioni di gioco senza concedere reti (3-0, 3-0, 5-0) e miglior prestazione anche negli shootout, chiusi 23-18.

SETTORE FUTSAL
La stagione degli Under 21 si chiude con un k.o. ed un quinto posto che non porta con sé l’accesso ai play-off di Coppa Emilia-Romagna. Il X Martiri espugna Acquaviva con un 7-2 inaugurato al 2’ da De La Pena, di nuovo in gol meno di 60″ dopo. Cavalli replica nell’immediato, ma la formazione ferrarese torna ad aggiornare il tabellino con Hendali e nuovamente con De La Pena, regalandosi così un intervallo in sicurezza. Sicurezza che aumenta quando Bueno e De La Pena (poker per lui) allargano ulteriormente la forbice nel primo quarto d’ora della ripresa. Cavalli si intromette per la seconda volta in un monologo che avrà la sua conclusione a 4’ dal termine, con un altro giocatore in grado di festeggiare la doppietta personale, Bueno. Ben più alta la posta in palio ma identico umore anche per le ragazze della Serie A2. In casa del Bagnolo c’era in ballo una grossa fetta di salvezza: tenere a distanza le padrone di casa, prime delle attuali iscritte ai play-out, era il minimo obiettivo. Il massimo obiettivo sarebbe stato quello di allungare sulla zona più calda del girone, ma la missione non riesce alle ragazze di Pini, bisognose anche di lasciarsi alle spalle un periodo, quello prima della sosta, fatto di tre sconfitte consecutive. Con quella di ieri, diventano quattro: arriva tardi la rete accorcia-distanze di Cabrera. Le padrone di casa eran già scappate con gli acuti di Iemmi nel primo tempo, e di Maretti e Rocca nella ripresa. Il finale di gara non riserva altri gol: l’Academy per il momento resta fuori dai play-out ma è definitivamente risucchiata nella lotta per non retrocedere. Le lunghezze di vantaggio sulle inseguitici sono appena due. Che potrebbero diventare addirittura una se il Top Five dovesse trovare il successo nel derby con l’Academy Torino, in programma domani sera.

Campionato femminile Primavera, 14° giornata (recupero) | Lazio – San Marino Academy 1-2
LAZIO
Martinoli, Deangelis, Galassi, Comodi, Cascioli (dal 65’ Petrazzi), Borelli (dal 67’ Rossi), Pallante (dal 46’ Zuzzi), Iafrate, Lucarelli, Cesarini, Felici (dal 46’ Giglio)
A disposizione: Girvasi, Ciocca, Fabi, Mossino, Grambone
Allenatore: Michela De Angelis
SAN MARINO ACADEMY
G. Zaghini, Bonora (dall’85’ Casali), Desiati, Modesti, Montalti, A. Zaghini, Sanchi (dall’85’ Cardona), Diversi, Berveglieri, Giuliani, Pirini (dal 76’ Sietchiping Nzepa)
A disposizione: Scotti, Lombardi, Mariano, Sambuchi, Zani
Allenatore: Matteo Urbinati
Arbitro: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata
Assistenti: Paolo Cozzuto di Formia, Leonardo Valenti di Roma 2
Ammoniti: Zuzzi, Montalti, Modesti
Marcatori: 50’ Pirini, 56’ rig. Berveglieri, 90’ rig. Cesarini

Campionato Nazionale Under 17, 17° giornata | San Marino Academy – Teramo 3-1
SAN MARINO ACADEMY
Chiarabini, Shurdaj (dal 62’ Riccardi), Gasperoni, Renzi, F. Ciacci, M. Ciacci, Ugolini, Molinari (dal 62’ Forti), Sensoli (dall’86’ Caushaj), Gjepali (dal 75’ Michelucci), Moretti (dall’86’ Famiglietti)
A disposizione: Desideri
Allenatore: Carlo Chiarabini (sostituisce Alessandro Loris Bonesso)
TERAMO
Di Donato (dal 46’ De Camillis), Venditti, Antoniazzi, Pizzangrilli (dal 77’ Maurizi), Mattielli, Biasillo (dall’84’ Di Stefano), Azzarone (dal 77’ Silvestri), Damiani (dal 54’ Ciutti), Meola, Marrancone (dal 54’ Gallucci), Andreassi
Allenatore: Giuseppe Scervino
Arbitro: Nicola Carlini di Cesena
Assistenti: Yuri Collini e Roberto Dellamotta di Cesena
Ammoniti: Biasillo, Ugolini, Azzarone
Marcatori: 27’ Sensoli, 33’ Gjepali, 56’ Mattielli, 83’ Moretti

Campionato Under 16 Serie C, 15° giornata | Ancona Matelica – San Marino Academy 2-1
ANCONA MATELICA
Bellucci, Morettini (dal 53’ Marini), Grassi, Marchegiani, Osmani, Galeotti, Atzori (dal 41’ Novelli (dal 62’ Bordoni)), Bambozzi (dal 41’ Cingolani), Pierantoni (dal 53’ Pagliari), Useini, Mazzoni
A disposizione: Braghetti, Paoltroni, Bolletta, Priori
Allenatore: Mattia Casaccia
SAN MARINO ACADEMY
Lotti, Zafferani (dal 59’ Laglia), Riccardi, Righi (dal 70’ Gennari), Carbonara, Vernazzaro (dal 44’ Fabbri), Barbano (dal 59’ Dolcini), Cervellini, Cavalli (dal 59’ Casadei), Yazici, Domeniconi (dal 70’ Molari)
A disposizione: Bernardi, Valentini
Allenatore: Andrea Vangelista (sostituisce Gianluca Leoni)
Arbitro: Laura Mancini di Macerata
Assistenti: Florin Murarasu di Ancona, Marco Micheli di Jesi
Ammoniti: Marchegiani, Casadei
Marcatori: 38’ Righi, 51’ Mazzoni, 56’ Novelli

Campionato Nazionale Under 15, 17° giornata | San Marino Academy – Teramo 3-1
SAN MARINO ACADEMY
Casadei, Semprini, Cobo, Pasolini, Marinucci, Battistoni, Zavoli (dal 55’ Forcellini), Semperlotti (dal 55’ Colonna), Protti (dal 68’ Salvi), E. Della Balda (dal 68’ Kadiu), Valentini (dal 60’ Mularoni)
A disposizione: Tassinari, Baldacci, Bindi, Faetanini
Allenatore: Matteo Magnani
TERAMO
Pezzella, Di Teodoro, Sposetti, D’Emilio, Taddei, Varani, Di Felice (dal 44’ D’Alessio), Fava (dal 68’ Di Sabatino), Dareo, Spinozzi (dal 54’ Bruno), Om Hani (dal 54’ Ruggieri)
A disposizione: Ferretti, Scacchioli
Allenatore: Giuseppe Trailani
Arbitro: Enrico Lelli di Cesena
Assistenti: Caterina Sugamiele e Luca Sacchetti di Cesena

Serie A2 femminile di futsal, 19° giornata | Bagnolo C5 – San Marino Academy 3-1
BAGNOLO C5
Ferrari, Blommaert, Rocca, Maretti, Bernardi
A disposizione: Grossi, Gabardi, Iemmi, Bonatti, Faragò, Razzano, Calo
Allenatore: Orlando D’Alsazia
SAN MARINO ACADEMY
Giorgi, Lanzarotti, Comandini, Turnone, Cabrera
A disposizione: Cardillo, Taioli, Mordenti, Maglieri, Giudice, Giardina, Severino
Allenatore: Roberto Pini
Arbitro 1: Olga De Giorgi di Modena
Arbitro 2: Fabio Cortese di Parma
Cronometrista: Antonio De Simone di Modena
Ammoniti: Maretti
Marcatori: 9’:08’’ Iemmi, 23’:02’’ Maretti, 33’:52’’ Rocca, 35’:23’’ Cabrera

Ufficio Stampa San Marino Academy