Indietro
mercoledì 25 maggio 2022
menu
Nuoto Pinnato

Quarto posto e 15 medaglie per la Domus al Trofeo Luigi Ferraro

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 28 apr 2022 15:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Domus San Marino Nuoto Pinnato ha partecipato con 18 atleti al 13° Trofeo “Luigi Ferraro”, andato in sena lunedì 25 aprile a Genova, nella Piscina Sciorba.

Un appuntamento da sempre sentito, quello organizzato dalla USS Gonzatti, per la squadra sammarinese, che proprio in questo contesto fece il suo esordio nelle competizioni agonistiche nel 2016. Ferraro, inoltre, aiutò la Federazione Sammarinese Attività Subacquee ad entrare a far parte della CMAS, la Confederazione Mondiale Attività Subacquee, nel lontano 1986. Dodici le squadre al via e 280 gli atleti impegnati.

Nonostante la defezione di quattro atleti all’ultimo, per problemi fisici, la Domus ha conquisto il 4° posto a squadre, ad un soffio dal podio, portando a casa 15 medaglie. Risultati che sono frutti dell’ottimo lavoro svolto insieme ai tecnici Anna Ballarini e Giuseppe Ierardi.

Ottima prestazione per Matilde Calisse, unica partecipante nella categoria Esordienti, che vince sia i 50 che i 100 metri pinne.

Buone le prestazioni di Chiara Naso, Samuele Michelotti, che fanno il loro esordio in trasferta con un tempo di tutto rispetto, e di Elena Laglia. Podio per Lorenzo Dorokhove e Luigi Renzi, che conquistano rispettivamente la 2a e 3a posizione nei 100 pinne, seguiti al 5° posto da Matteo Cardinali.

In Seconda Categoria Veronica Pirroni accusa il periodo di assenza per un problema fisico mantenendo comunque il suo personale e chiudendo al 6° posto, mentre Emma Bollini e Maddalena Falcioni migliorano il proprio personale conquistando rispettivamente il 1° e 3° posto nei 100 pinne e 1° e 2° nei 50 pinne.

Aurora Toccaceli riesce a dare il meglio di sé nei 50 monopinna chiudendo al 3° posto e migliorando il proprio personale, mentre Maria Bartolini non riesce ad esprimersi al meglio per un problema alla spalla, migliorando comunque leggermente il proprio personale nei 50 monopinna.

Esordio assoluto per Ruben O’Brien che chiude al 5° posto nei 100 pinne e conquista un inaspettato 3° posto nei 50 pinne, mentre Andrea Ceci subisce la squalifica nei 100 pinne riscattandosi poi nei 200, con un miglioramento di ben 6 secondi de proprio personale.

In Terza Categoria Aurora Zeppa perde per un soffio il 3° posto nei 100 pinne, arrivando quarta, ma si classifica terza nei 50 pinne e migliora il proprio tempo nei 200 di 3 secondi.

Infine, nell’assoluta, Mirco Conti, nonostante un problema al ginocchio che l’ha tenuto fermo a lungo, riesce a mantenere i propri tempi nei 50 e 400 pinne. Ottima prestazione per Federico Fabbri che migliora il proprio tempo di 4 secondi nei 100 pinne e di ben 2 secondi nei 50 pinne, chiudendo a metà classifica.