Indietro
lunedì 16 maggio 2022
menu
Judo Polisportiva Riccione

Oltre 500 atleti per la tappa riccionese del Trofeo Italia di Judo Fijlkam

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 13 apr 2022 14:02 ~ ultimo agg. 14:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa la due giorni della tappa riccionese del Trofeo Italia di Judo Fijlkam che ha visto circa 500 atleti Under 14, provenienti da tutta Italia contendersi preziosi punti per la scalata alla ranking list nazionale, in previsione dei Campionati Italiani di categoria che si disputeranno a Ostia il prossimo novembre.

La manifestazione, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, nella persona del vicepresidente del settore Judo Francesco Rasori e dalla Sezione Judo della Polisportiva Riccione coordinata dal Maestro Giuseppe Longo, ha visto nella cornice del Play Hall di Riccione una vera e propria ripartenza del judo dell’era post pandemica. Infatti, proprio a Riccione il 14 febbraio 2020 si era disputato l’ultimo Trofeo Italia prima del lockdown e ora si riparte dalla cittadina romagnola per dare la possibilità a questi giovani talenti di inseguire i loro sogni.

La manifestazione di Riccione ha avuto l’onere e l’onore di ospitare per la prima volta anche una sessione dell’esame nazionale per Arbitri e Presidenti di Giuria Nazionali. Il Comitato Regionale si è anche profuso nello sperimentare la diffusione in streaming dell’evento: il materiale può essere guardato sul canale Youtube della Filjkam Emilia Romagna.

“Siamo molto soddisfatti della nostra organizzazione – dichiara Giuseppe Longo, direttore tecnico della sezione Judo Polisportiva Riccione -. Come sempre la fatica è ben ricompensata dai complimenti delle numerose società partecipanti. Purtroppo come Polisportiva avevamo in gara una sola atleta che per un infortunio ha dovuto rinunciare a combattere, ma questo poco importa, perché comunque i nostri giovani atleti hanno potuto assistere ad una competizione di judo di livello elevato e capire che tutti hanno diritto a sognare. Nel frattempo ci è arrivata la notizia che la nostra atleta punta, Morgana De Paoli, è stata convocata a Piancavallo dalla Nazionale Under 18, per partecipare ad uno stage di preparazione agli Europei”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport