Indietro
menu
In votazione il 7 aprile

Numero legale anche stando a casa? La Lista Lisi contesta delibera

In foto: Gloria Lisi e Stefano Brunori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 apr 2022 14:13 ~ ultimo agg. 17:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel prossimo consiglio comunale di Rimini (previsto il 7 aprile) sarà portata una delibera sul funzionamento dello stesso consiglio che, secondo la Lista Gloria Lisi per Rimini, permetterebbe di proseguire con le sedute on line (in parte) nonostante il termine dell’emergenza pandemica (“La fine della pandemia la democrazia si porta via” si legge in una nota). Una modifica definita “chirurgica” dai consiglieri Gloria Lisi e Stefano Brunori che “permetterà alla maggioranza (che ricordiamo deve tenere il numero legale e lo sa bene visto che è “fuggita troppe volte su delibere della minoranza”) di avere sempre i numeri per il Consiglio stando comodamente a casa.” I due lanciano quindi un appello alla presidente del consiglio Giulia Corazzi: “ci chiediamo fino a che punto la Presidente Corazzi permetterà che la democrazia e il ruolo del Consiglio possa essere limitato. Siamo sicuri che la Presidente Corazzi metterà seri e condivisi paletti per evitare pop-corn e patatine davanti al Consiglio comunale“.