Indietro
mercoledì 18 maggio 2022
menu
FSGC

Coppa Titano, semifinali: La Fiorita e Domagnano chiamate all’impresa

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 26 apr 2022 19:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I primi 90’ delle semifinali di Coppa Titano hanno consegnato agli atti due risultati assimilabili ad altrettante ipoteche sulla finalissima del 30 aprile. La Folgore dovrà gestire un 2-0, il Tre Fiori addirittura un 3-0: dall’altra parte, ciò significa che Domagnano e La Fiorita dovranno giocare senza calcoli per tentare un’impresa se non proprio disperata, perlomeno titanica, soprattutto nel caso degli attuali detentori del titolo.

Rispetto a domenica, i campi saranno invertiti: Tre Fiori e La Fiorita si daranno battaglia ad Acquaviva, Domagnano e Folgore a Montecchio. Quella dei Lupi, in termini puramente aritmetici, appare come la missione meno ardua: Angelini e compagni dovranno risalire una china di due reti, impresa da affrontare senza Parma – espulso proprio nella gara di andata – ma con il rientrante Nanni. Si allunga la lista dei diffidati di Mancini: a Gaiani, Semproli, Morena e Fancellu si sono aggiunti Colonna, Faetanini, e Grieco.

Sull’altro fronte, l’imperativo è difendere e magari incrementare il doppio vantaggio firmato da Docente e Pasini, allo scopo di ritrovare una finale che in Coppa Titano manca dalla stagione 2018-19 e, più ambiziosamente, un successo che nella stessa competizione manca dal 2015, l’anno del triplete. Anche per Lepri, un’attenzione particolare sarà da dedicare ai diffidati: domenica mattina nella lista figuravano Fedeli, Spighi, Dormi e Hirsch, nel pomeriggio vi si sono aggiunti Sottile e Pasini. C’è uno squalificato fra le file del Tre Fiori: Gjurchinoski non potrà lasciare il segno sulla gara di ritorno come invece ha fatto all’andata. Dell’attaccante croato il gol che ha chiuso i conti nei 90’ di Montecchio, per un 3-0 che se non suona proprio come una sentenza, ci si avvicina molto. Certo, qualità tecniche ed esperienza non mancano nella rosa de La Fiorita, che dovrà fare la gara perfetta – e sperare anche che il Tre Fiori non faccia altrettanto – per conseguire un risultato che avrebbe del clamoroso, ma che costituisce anche l’unica via percorribile per continuare la difesa del titolo. Loiodice e Brighi si sono aggiunti all’elenco dei diffidati che già annoverava Zafferani, Di Maio, Gasperoni, Miori e Serra Sanchez. In casa Tre Fiori, dovranno fare doppia attenzione Pracucci, Censoni e Ciccione. Rientrano però Cuzzilla, D’Addario e De Lucia. Anche le gare di ritorno, come quelle di andata, saranno trasmesse live su Titani.TV.

Questo il programma completo delle semifinali:

FSGC | Ufficio Stampa