Indietro
giovedì 19 maggio 2022
menu
Pomeriggio di festa al "Neri"

Auguri di Pasqua all'insegna della solidarietà per il Rimini F.C.

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 15 apr 2022 13:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La festa per gli auguri di Pasqua della Rimini Calcio, subito dopo Rimini-Alcione 1-0 al “Romeo Neri”, è stata all’insegna di sorrisi, divertimento e solidarietà (ospite un gruppo di giovani profughi ucraini, oltre all’iniziativa delle uova di Pasqua Rimini F.C. per sostenere il reparto di neuropsichiatria infantile dell’ospedale “Infermi”). Presenti anche il sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad, e l’assessore comunale alle Politiche Giovanili, Mattia Morolli.

Il post con l’orgoglio della società del presidente Alfredo Rota.

“Oggi abbiamo vinto, una vittoria importante ma ci torneremo sopra domani. Oggi abbiamo vissuto momenti e dobbiamo raccontarceli. Dobbiamo farlo perché è stato bellissimo avere sulle tribune, assieme ai nostri tifosi, bambini, ragazzi, madri e figli provenienti dall’orrore della guerra in Ucraina. Li abbiamo visti felici guardare la partita e poi dopo durante i giochi, alla festa, e questo ci ha scaldato il cuore. È stato bellissimo essere tutti insieme prima squadra, settore giovanile, dirigenti, staff, Accademia Rimini Calcio e poi gli amici della Promosport, del Rimini United. Basta guardare le foto e troverete tanti sorrisi compresi quelli del sindaco Jamil Sadegholvaad che ha festeggiato con noi. Resta una cosa da dire. Avevamo preparato le uova di Pasqua per sostenere il reparto di neuropsichiatria infantile, pensavamo di venderne la maggior parte oggi alla festa invece erano già terminate: grazie Rimini. Oggi abbiamo vissuto momenti con l’onore e l’orgoglio di vivere questa città, con lo spirito di appartenenza verso qualcosa che ci unisce: i colori biancorossi”.