Indietro
mercoledì 25 maggio 2022
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Fiorentino 4-3

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 19 mar 2022 18:43 ~ ultimo agg. 18:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

27a giornata di Campionato Sammarinese 2021/2022
Tre Penne-Fiorentino 4-3

IL TABELLINO
Tre Penne (4-3-3): Migani; Vandi, Lombardi, Genestreti, Cauterucci (45’ st Sartori); Battistini, Matteo Semprini (13’ st Cibelli), Righini; Pieri (13’ st Chiurato), Badalassi, Ceccaroli (45’ st Zonzini). A disposizione: Zambetti, Cesarini, Zafferani. Allenatore: Stefano Ceci.

Fiorentino (4-3-1-2): Bianchi; D’Addario (31’ st Bargagni), Bottoni (37’ pt Michelotti), Arrigoni, Baizan; Calzolari (30’ pt Becchimanzi), Molinari (31’ st Zouhri), Colagiovanni; Abouzziane; Castellazzi, Ben Kacem. A disposizione: Berardi, Terenzi, Mastrota. Allenatore: Enrico Malandri.

Arbitro: Albani.
Assistenti: Tuttifrutti e Depaoli.
4° Ufficiale: Andruccioli.

Ammoniti: Righini (TP), Colagiovanni (F), Vandi (TP), Chiurato (TP), Ceci (allenatore Tre Penne), Baizan (F), Zouhri (F), Malandri (allenatore Fiorentino).

Marcatori: 11’ pt e 17’ pt Pieri, 30’ pt, 7’ st e 30’ st Castellazzi, 17’ st e 42’ st Badalassi.

CRONACA E COMMENTO
A Domagnano va in scena un vero e autentico festival del gol tra Tre Penne e Fiorentino, che propone anche l’affascinante sfida tra i migliori due marcatori del campionato: Badalassi e Ben Kacem. L’acuto del Tre Penne che vale il gol del vantaggio arriva all’11’ in maniera inaspettata: cross perfetto di Ceccaroli per il colpo di testa di Pieri, che finisce sulla traversa e poi carambola in rete. Pieri aspetta qualche secondo prima di esultare e guarda l’assistente del direttore di gara, che non ravvisa nessuna posizione irregolare. Il raddoppio è frutto di una bella azione corale da parte dei biancazzurri di Città; Battistini allarga il gioco e pesca solo Ceccaroli, palla in mezzo forte e ci arriva in scivolata Pieri che segna la sua doppietta personale nel giro di 6′. Solo il palo dice di ‘no’ al Tre Penne nel corso del 28′ quando Vandi direttamente da rimessa laterale trova Pieri in area, il quale lascia la palla a Badalassi che si gira e di destro colpisce il legno. Alla mezzora il Fiorentino la riapre con Battistini che nella sua area di rigore viene spintonato, la palla viene messa dentro e per Castellazzi è un gioco da ragazzi insaccare.

Nel secondo tempo è un altro Fiorentino quello che si presenta sul rettangolo verde di gioco, con la voglia di trovare il gol del pari. E infatti, il 2-2 arriva dopo soli 7′: traversone con il mancino di D’Addario sul palo più lontano e colpo di testa in tuffo di Castellazzi, che batte per la seconda volta in giornata Migani. Sul sintetico di Domagnano non c’è un attimo di tregua e il Tre Penne rimette la testa avanti al 17′, pochi minuti dopo il suo ingresso in campo Chiurato è determinante nella ripartenza che manda Ceccaroli in area e serve Badalassi che da sotto misura non sbaglia. I ragazzi di Enrico Malandri però non si danno per vinti e trovano anche il 3-3 nel corso della mezzora, grazie ad un’uscita a vuoto di Migani su corner che favorisce il colpo di testa di Castellazzi. Tripletta per l’attaccante ex Fiorita, arrivato a Fiorentino a gennaio.  La partita poi si infiamma: al 40′ viene annullato un gol a Ben Kacem, partito in posizione di fuorigioco. Sul ribaltamento di fronte Righini trova Badalassi, tiro dell’attaccante che finisce sul palo per la seconda volta in questa partita. Ma la gioia del gol per Badalassi arriva al 42′ quando si ritrova lanciato a rete, supera anche Bianchi e a porta sguarnita insacca la 22esima rete in Campionato. Triplice fischio dopo 5′ di recupero e Tre Penne che torna alla vittoria.

Ufficio stampa SP Tre Penne