Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Rally

Tre equipaggi della Scuderia Malatesta impegnati nel Rally della Val d'Orcia

In foto: La Scuderia Malatesta
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 18 mar 2022 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mancano ormai poche ore alla tredicesima edizione del Rally della Val d’Orcia che si disputerà questo weekend come di consueto nella località di Radicofani.

Tre gli equipaggi portabandiera della Scuderia Malatesta al via di questa gara che rappresenta la prima tappa del Campionato Italiano Rally Terra. Ritroviamo Andrea Bucci, per l’occasione affiancato da Roberto Selva alle note, a bordo di Renault Clio R3 che ritorna subito sulla terra dopo lo scorso Valle del Tevere; prima gara della stagione invece per Filippo Baldinini, al volante della Mitshubishi Lancer Evo, navigato da Mirco Gabrielli, e nuovo inizio anche per il pilota trentino Riccardo Rigo che torna a bordo di Citroen DS3 N5, con Daiana Darderi alle note.

Gli equipaggi sono impegnati sin dal venerdì, giornata di ricognizioni e verifiche, per poi entrare nel vivo della competizione dalle 12.01 del sabato con la partenza della prima vettura. Saranno sette le prove speciali su terra che i concorrenti affronteranno del corso delle due giornate di gara, tra queste ritornano i 12,61 Km della celebre “Radicofani”, per un totale di 83,66 chilometri cronometrati.