Indietro
martedì 17 maggio 2022
menu
Nell’auditorium "Lettimi"

Sabato la conferenza di Patrizia Ghetti "La Farmacopea nella storia della Farmacia"

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 mar 2022 09:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un incontro dedicato ai farmacisti, divenuti ancora più punto di riferimento dopo lo scoppio della pandemia.

Sabato 26 marzo alle ore 17:00 nell’auditorium ISSM “G. Lettimi” (via Cairoli, 44 – Rimini) si terrà la conferenza di Patrizia Farfaneti Ghetti “La Farmacopea nella storia della Farmacia”, organizzata da Università Aperta “Giulietta Masina e Federico Fellini” in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Lettimi, e che vedrà l’intervento musicale di Elena Toni, Filippo Frisoni e Giacomo Balducci, studenti del Lettimi.

La Farmacopea e la sua storia sono parte integrante e fondamentale della Farmacia e la sua storia. La prima Farmacopea ufficiale fu redatta sollo l’auspicio di Federico II, re di Sicilia, nel XIII secolo. Per la prima volta l’opera farmaceutica era redatta per ordine dell’autorità governativa.

La qualità delle sostanze per uso farmaceutico, come garanzia per la loro sicurezza d’uso ed efficacia, deve essere valutata in base a norme continuamente aggiornate nei confronti del processo scientifico e tecnologico, pubblicate nelle Farmacopee di riferimento nazionale ed europeo, per i Paesi dell’Unione Europea.

L’incontro è aperto a tutti (nel rispetto delle norme anti-covid), con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Altre notizie