Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Fino al 1 maggio inizio alle 15

Rimini-Mezzolara: dirige Giorgio Bozzetto di Bergamo

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
ven 25 mar 2022 20:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la sosta per gli impegni della Rappresentativa Under 18 alla Viareggio Cup torna il Campionato Serie D per l’ultima parte della stagione, quella decisiva. La 25^ giornata, la 29^ dei Gironi A, B, D, H e I si giocherà in due giorni, quarantasei partite al sabato e le altre la domenica. Dal 27 marzo fino al 1 Maggio calcio d’inizio alle 15.00.

Anticipi
Sabato 26 marzo alle 14.00 si disputa Gladiator-Lanusei (G).

Alle 14.30 si giocano Gozzano-Vado, Asti-Bra e Lavagnese-Caronnese (A), Breno-Desenzano Calvina (B), Spinea-Levico, Luparense-Adriese, Mestre-Cattolica, Cjarlins Muzane-Arzignano, Caldiero-Este e Ambrosiana-Montebelluna (C), Alcione-Correggese (D), Pro Livorno-Montespaccato e Cannara-Badesse (E), Vastese-Tolentino (F), Carbonia-Cynthialbalonga e Sassari Latte Dolce-Real Monterotondo (G), Virtus Matino-Casertana, San Giorgio-Fasano e Mariglianese-Nardò (H), Rende-Santa Maria Cilento (I).

Alle 15.00 prendono il via Borgosesia-Sestri Levante, Chieri-Rg Ticino, Imperia-Ligorna e Saluzzo-Pontdonnaz (A), Sporting Franciacorta-Arconatese, Brianza Olginatese-Casatese e Real Calepina-Vis Nova Giussano (B), Delta Porto Tolle-San Martino Speme e Dolomiti Bellunesi-Union Clodiense (C), Aglianese-Fanfulla, Lentigione-Sammaurese, Bagnolese-Forlì, Ghiviborgo-San Donnino, Prato-Ravenna e Rimini-Mezzolara (D), Arezzo-Sangiovannese, Pianese-Sporting Trestina, Flaminia-Cascina, San Donato Tavarnelle-Foligno e Tiferno-Follonica Gavorrano (E), Vis Artena-Giugliano (G), Lavello-Audace Cerignola e Sorrento-Nola (H); alle 15.30 Matese-Notaresco (F) e Aprilia-Insieme Formia (G).

Le partite della 25^ giornata del girone E ed F Poggibonsi-Rieti e Nereto-Recanatese, in programma domenica 27 marzo, si sono disputate rispettivamente gli scorsi 20 e 19 marzo.

Variazioni di orario
Alle 14.00 prende il via Afragolese-Atletico Uri (G), alle 15.30 Nocerina-Molfetta (H).

Variazioni di campo
Gladiator-Lanusei (G) si gioca allo stadio “Vittorio Papa” di Cardito (Na), Sassari Latte Dolce-Real Monterotondo (G) al campo “Peppino Sau” di Usini (Ss), Virtus Matino-Casertana (H) al comunale di Ugento (Le).

A porte chiuse
Castelnuovo Vomano-Chieti, Vastese-Tolentino (F) e Rende-Santa Maria Cilento (I) si disputano a porte chiuse per motivi di pubblica sicurezza riguardanti gli impianti della società ospitanti.

Rinvii
Porto D’Ascoli-Aurora Alto Casertano (F), Arzachena-Torres e Muravera-Cassino (G), Rotonda-Altamura (H) e Trapani-Troina (I) sono state rinviate a mercoledì 6 aprile alle 15.00, Acireale-Castrovillari al 20 aprile, per situazioni di quarantena in corso per casi positivi già accertati nei giorni precedenti e per disposizioni delle Autorità Sanitarie. Per lo stesso motivo Vastogirardi-Pineto (F) è stata rinviata a data da destinarsi.

Legnano-City Nova in diretta su Sportitalia
Domenica 27 marzo alle 15.00 Sportitalia trasmetterà in diretta il big match della 29^ giornata del Girone B della Serie D Legnano-City Nova in programma sul campo dello stadio “Giovanni Mari” di Legnano (Mi). Tutto live sul canale 60 del Digitale Terrestre e in HD sul canale 560. Live anche sull’app di Sportitalia scaricabile in modo gratuito su dispositivi IOS e Android. La partita sarà disponibile anche on demand.

Le designazioni arbitrali
Girone A
Asti-Bra (Cristian Robilotta di Sala Consilina), Borgosesia-Sestri Levante (Federico Cosseddu di Nuoro), Chieri-RG Ticino (Michele Maccorin di Pordenone), Varese-Derthona (Giuseppe Rispoli di Locri), Fossano-Casale (Alessandro Gresia di Piacenza), Gozzano-Vado (Leonardo Leorsini di Terni), Imperia-Ligorna (Mauro Gangi di Enna), Lavagnese-Caronnese (Antonio Liotta di Castellammare di Stabia), Novara-Sanremese (Domenico Castellone di Napoli), Saluzzo-Pontdonnaz (Gabriele Totaro di Lecce).

Girone B
Breno-Desenzano Calvina (Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta), Brianza Olginatese-Casatese (Vittorio Emanuele Teghille di Collegno), Caravaggio-Folgore Caratese (Lorenzo Maccarini di Arezzo), Castellanzese-Brusaporto (Carlo Esposito di Napoli), Crema-Ponte S. Pietro (Paolo Isoardi di Cuneo), Legnano-City Nova (Dylan Marin di Portogruaro), Leon-Virtus Ciseranobergamo (Angelo Tomasi di Lecce), Real Calepina-Vis Nova Giussano (Silvia Gasperotti di Rovereto), Sporting Franciacorta-Arconatese (Dario Acquafredda di Molfetta), Villa Valle-Sona (Senthuran Lingamoorthy di Genova).

Girone C
Mestre-Cattolica (Federico Muccignato di Pordenone), Ambrosiana-Montebelluna (Riccardo Dasso di Genova), Caldiero Terme-Este (Filippo Pazzarelli di Macerata), Cartigliano-Campodarsego (Alessio Amadei di Terni), Cjarlins Muzane-Arzignano (Marco Marchioni di Rieti), Delta Porto Tolle-San Martino Speme (Marco Menozzi di Treviso), Dolomiti Bellunesi-Union Clodiense (Gianluca Renzi di Pesaro), Spinea-Levico Terme (Riccardo Boiani di Pesaro), Luparense-Adriese (Gerardo Simone Caruso di Viterbo).

Girone D
Aglianese-Fanfulla (Stefano Giampietro di Pescara), Alcione-Correggese (Leonardo Di Mario di Ciampino), Athletic Carpi-Real Forte Querceta (Alice Gagliardi di San Benedetto del Tronto), Bagnolese-Forlì (Filippo Colaninno di Nola), Ghiviborgo-San Donnino (Saverio Esposito di Ercolano), Lentigione-Sammaurese (Gabriele Caggiari di Cagliari), Prato-Ravenna (Marco Peletti di Crema), Rimini-Mezzolara (Giorgio Bozzetto di Bergamo), Sasso Marconi-Tritium (Leonardo Tesi di Lucca), Seravezza-Progresso (Enrico Cappai di Cagliari).

Girone E
Arezzo-Sangiovannese (Francesco Zago di Conegliano), Cannara-Badesse (Giovanni Tricarico di Verona), Flaminia-Cascina (Andrea Traini di San Benedetto del Tronto), Pianese-Trestina (Clemente Cortese di Bologna), Pro Livorno-Montespaccato (Federico Di Benedetto di Novi Ligure), San Donato Tavarnelle-Foligno (Emanuele Bracaccini di Macerata), Scandicci-Unipomezia (Stefano Selva di Alghero), Tiferno-Follonica Gavorrano (Stefano Raineri di Como).

Girone F
Alma Juventus Fano-Montegiorgio (Simone Di Renzo di Bolzano), Atletico Terme Fiuggi-Trastevere (Andrea Terribile di Bassano del Grappa), Castelfidardo-Sambenedettese (Stefano Grassi di Forlì), Castelnuovo Vomano-Chieti (Thomas Bonci di Pesaro), Matese-Notaresco (Vito Guerra di Venosa), Vastese-Tolentino (Matteo Dini di Città di Castello).

Girone G
Afragolese-Atletico Uri (David Kovacevic di Arco Riva), Aprilia-Insieme Formia (Guido Verrocchi di Sulmona), Carbonia-Cynthialbalonga (Paul Leonard Mihalache di Terni), Gladiator-Lanusei (Giovanni Castellano di Nichelino), Sassari Latte Dolce-Real Monterotondo (Riccardo Fichera di Milano), Nuova Florida-Ostiamare (Ilaria Bianchini di Terni), Vis Artena-Giugliano (Giovanni Agostoni di Milano).

Girone H
Bitonto-Gravina (Giuseppe Vingo di Pisa), Brindisi-Casarano (Julio Milan Silvera di Valdarno), San Giorgio-Fasano (Marco Di Loreto di Terni), Francavilla-Bisceglie (Costantino Cardella di Torre del Greco), Lavello-Audace Cerignola (Matteo Frosi di Treviglio), Nocerina-Molfetta (Fabrizio Carsenzuola di Legnano), Sorrento-Nola (Andrea Rizzello di Catanzaro), Mariglianese-Nardò (Fabio Franzò di Siracusa), Virtus Matino-Casertana (Fabrizio Arcidiacono di Acireale).

Girone I
Cavese-Licata (Fabrizio Pacella di Roma 2), S. Agata-Biancavilla (Carlo Virgilio di Agrigento), Cittanova-Giarre (Stefano Peletti di Crema), Fc Lamezia-Portici (Nicolò Dorillo di Torino), Paternò-San Luca (Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore), Real Aversa-Gelbison (Antonio Di Reda di Molfetta), Rende-Santa Maria Cilento (Andrea Mazzer di Conegliano).

Coppa Italia: gli abbinamenti dei Quarti di Finale

Il Dipartimento Interregionale ha sorteggiato gli abbinamenti dei Quarti di Finale di Coppa Italia, in programma mercoledì 20 aprile, per determinare la squadra impegnata in casa negli accoppiamenti dove entrambi i club hanno disputato il turno precedente in trasferta o tra le mura amiche. Il Follonica Gavorrano ha già staccato il pass per le semifinali conquistando l’anticipo del 20 marzo con l’Athletic Carpi. Le gare sono di sola andata, in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, per l’assegnazione della vittoria e conseguentemente della qualificazione al turno successivo, si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore.

Coppa Italia – Quarti di Finale (20 aprile)
Parte sinistra del tabellone
Caronnese-Virtus Ciseranobergamo
Follonica Gavorrano

Parte destra del tabellone
Torres-Scandicci
Audace Cerignola-Cittanova