Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
Baseball Serie A

Presentata Mediolanum New Rimini Baseball 2022

In foto: Il brindisi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 29 mar 2022 10:50 ~ ultimo agg. 30 mar 15:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mediolanum New Rimini Baseball, alla vigilia del secondo anno in serie A, ha presentato questa mattina al Teatro Galli di Rimini la nuova avventura che si avvierà nel prossimo weekend a Godo, con Gara 2 trasmessa in diretta su FibsTV. Presenti per salutare la nuova avventura anche il Sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad e l’Assessore allo Sport Moreno Maresi.

Il debutto casalingo avverrà allo stadio comunale di Rimini contro Modena, la settimana seguente. Completano il girone C i campioni d’Italia di San Marino, Longbridge Bologna, Falcons Torre Pedrera, Sala Baganza e Crocetta.

La prima novità è rappresentata dal main sponsor, Banca Mediolanum Ufficio dei Consulenti Rimini, questa mattina rappresentata dal Wealth Advisor Alessandra Cellucci e dal Regional Manager Andrea Dini in collegamento da remoto.

Alla guida tecnica confermato il manager Mike Romano, così come la gran parte del giovanissimo roster che l’anno scorso ha conseguito l’obiettivo della salvezza.

Si sono aggiunti giocatori d’esperienza come Lino Zappone, utility ben conosciuto a Rimini e protagonista nello scudetto 2017; Mattia Pandolfi dai Falcons Torre Pedrera; la presenza di Ricky Bertagnon sin dall’inizio della stagione. Nel roster anche il giovane pitcher Filippo Pieretti da Macerata. Il capitano sarà anche quest’anno Marco Baccelli. Si aggiungono Yuri Cortesi, Matteo Fabbri e Giovanni Cortesi dallo Junior Rimini.

ROSTER 2022
Lanciatori: Tommaso Aiello (2001), Alessandro Di Giacomo (1994), Francesco Ridolfi (2002), Gianluca Tognacci (2000), Giovanni Cortesi (2002), Filippo Pieretti (2002), Matteo Fabbri (2002).

Ricevitori: Marco Baccelli (1986, capitano), Riccardo Bertagnon ((1984), Andrea Gabrielli (1999).

Interni: Enrico Cianci (2002), Giulio Cianci (1997), Thomas Cifalinò (2003), Luca Gabrielli (1991), Enrico Perazzini (1999), Davide Ruggeri (1999), Mattia Pandolfi (1986), Yuri Cortesi (2003), Lino Zappone (1988).

Esterni: Davide Bonemei (1999), Alberto Canini (1989), Amedeo Focchi (1988), Romano Pini (2002), Giuseppe Filippini (2002).

Tecnici e accompagnatori: Mike Romano manager, Gastone Zucconi, Gilberto Zucconi, Giampiero Tognacci, Davide Uberti, Paolo Zonzini, Giueseppe Carelli e Pierpaolo Zonzini.

LE AZIENDE CHE SOSTENGONO NEW RIMINI
Banca Mediolanum Ufficio dei Consulenti di Rimini, Erba Vita, Aon.
Ruggeri Estintori, Meteor Viaggi, RGM Commerciale, Cliniche Odontoiatriche Ruggeri, Maioli Idrotermica, Pulimec, La Sfinge, Vernocchi, Ristorante Quo Vadis, Terre di Grabo, Studio Turci.

DICHIARAZIONI
Alessia Valducci, Presidente Mediolanum New Rimini: “Giocheremo allo stadio di Rimini ed era fondamentale fosse così. Non tutto è a posto ma il Comune di Rimini sta adoperandosi per concludere in tempo quanto necessario, dopo aver investito molte risorse per sistemare numerosi aspetti dell’impianto. Insieme dovremo metterci presto al lavoro per compiere un passo ulteriore: l’intitolazione dell’impianto a Rino Zangheri. Sono felice per l’arrivo di uno sponsor come Banca Mediolanum. Con la struttura riminese abbiamo allacciato un grande rapporto e il marchio ha un’importante tradizione nello sport. Il consolidamento societario è un passo fondamentale e ringrazio tutte le aziende che ci stanno sostenendo, quelle che hanno confermato l’impegno e le new entry. Infine ho grande fiducia nella squadra, conosco lo spirito dei ragazzi e il carisma di Mike Romano, dobbiamo crescere e sapere che i passi vanno fatti uno alla volta. Siamo alla ricerca di un lanciatore straniero per dare ulteriore solidità al roster. I valori che dovranno guidarci saranno il coraggio, la responsabilità e la trasparenza”.

Alessandra Cellucci, Wealth Advisor Banca Mediolanum: “L’entusiasmo contagioso della New Rimini ci ha conquistati e siccome crediamo che investire sui giovani, sui talenti, sia il modo migliore per garantire lo sviluppo della società civile, siamo qui pronti ad appassionarci a questa bella avventura. Siamo una banca molto attenta al territorio e l’impegno assunto è anche un modo per mostravi sempre più vicinanza”.

Andrea Zini, Regional Manager Banca Mediolanum (in collegamento da remoto): “Rimini è una punta di diamante in Regione e con circa 10.000 clienti e 850 milioni di massa montante sta crescendo di anno in anno. La nostra filosofia si sposa con questo bellissimo gruppo di ragazzi e vogliamo abbia una prospettiva. Rimini poi è una città sempre più bella e attraente, quindi il connubio nasce sotto i migliori auspici”.

Moreno Maresi, Assessore allo Sport del Comune di Rimini: “Auguro di cuore una stagione entusiasmante alla New Rimini. Il progetto è solido e le persone che lo guidano sono di alto profilo. Nasce anche un importante connubio con il main sponsor, la squadra è motivata e quindi ci sono tutte le premesse giuste. Avremo un derby storico in serie A ed auguro a tutti una stagione cin grandi soddisfazioni”.

Mike Romano, Manager Mediolanum New Rimini: “Alla prima giornata di campionato voglio ritrovare la squadra che ha chiuso in crescendo la stagione scorsa, centrando l’obiettivo di salvarci all’esordio in serie A. Abbiamo inserito un po’ di esperienza nel roster e i giovani dovranno continuare il loro percorso di crescita. Ci saranno partite fuori dalla portata ed altre dove saremo competitivi, ma in ognuna ci dovrà essere lo spirito giusto. Un lanciatore straniero? Deciderà la società. Se arriverà lo inseriremo al meglio e potrà darci una mano”.

Marco Baccelli, capitano Mediolanum New Rimini: “Abbiamo lavorato molto e ci siamo preparati al meglio. Siamo pronti, carichi e stimolati dalle parole che abbiamo ascoltato questa mattina. Non deluderemo, aspettiamo allo stadio tante persone ad incitarci che troveranno in noi dei giocatori motivati e uniti”.

LA FORMULA DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2022
La formula della prossima stagione prevede iniziali quattro gironi, nei quali sono inserite due teste di serie, una neopromossa e cinque squadre dalla pool salvezza 2021.

Il girone sarà di sola andata (2 gare da 9 inning). Le prime 2 classificate approderanno alla pool scudetto (2 gironi da 4, con andata, intergirone e ritorno, con 3 gare settimanali su 7 inning). Poi semifinali incrociate e finali (al meglio delle 7 gare su 7 inning). Le altre 24 squadre (il numero sta variando a causa di rinunce che potrebbero anche modificare la fase salvezza) saranno divise in 4 gironi (andata, ritorno, 2 gare a settimana su 9 inning). Le ultime 2 si incroceranno nei play out al meglio delle 5 partite, le perdenti retrocederanno. Le 16 salve giocheranno la Coppa Italia col rientro in gioco delle perdenti nelle semifinali scudetto.

La presentazione sarà trasmessa su Icaro TV (canale 18) questa sera (martedì) alle 22:05.