Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Campionato Sammarinese

Futsal: il Fiorentino serve il poker, doppio sorpasso nel Gruppo B

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 22 mar 2022 14:04 ~ ultimo agg. 14:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il match clou della 13a giornata ha un solo padrone: il Fiorentino stravince il derby scrivendo un 4-0 che gli permette di continuare l’inseguimento alla Folgore e soprattutto di mantenere a distanza di sicurezza il Domagnano. Sull’altro fronte, il Tre Fiori cade dopo due vittorie di fila ed è costretto a cedere la vetta a La Fiorita, che non sbaglia contro la Juvenes-Dogana. La squadra campione in carica sblocca il derby dopo 7’ con Maiani, poi rincara la dose con la doppietta di Moretti. Questa sequenza che permette alla squadra dell’ex Michelotti di chiudere la prima frazione sul triplo vantaggio, che diventerà – definitivamente – quadruplo a 3’ dal termine, quando iscriverà il proprio nome nel tabellino di serata anche il portiere Gian Luca Geri. A peggiorare ulteriormente la serata gialloblù, il rosso comminato a Cevoli al termine del primo tempo.

La Fiorita aveva già operato il sorpasso momentaneo – che a fine serata diverrà definitivo – imponendo un 3-0 alla Juvenes-Dogana. Gara che si sblocca al pronti-via con l’acuto di Pellegrini, accompagnato nel tabellino, dopo l’intervallo, da Stolfi, autore della doppietta che chiude a doppia mandata i tre punti gialloblù.

Ma c’è un altro sorpasso nel Gruppo B ed è quello che il Pennarossa restituisce alla Virtus due giornate dopo averlo subìto proprio dai Neroverdi. Questi ultimi cadono sotto i colpi della schiacciasassi Folgore. Che è costretta all’inseguimento quando, dopo appena 3’, Andreas Bucci piazza la zampata del vantaggio Virtus. Un vantaggio che dura poco meno di frazione di gioco: arriva infatti al tramonto del primo tempo il pareggio giallorossonero a firma di Rossi. Il sorpasso dei ragazzi terribili di Spada all’alba della ripresa, con Chezzi; poi pensa il solito Busignani a mettere al sicuro l’11° successo su undici della formazione di Falciano.

Il Pennarossa rientra nella zona play-off grazie al successo imposto al San Giovanni. Finisce 3-0 ad Acquaviva, con Ciacci ad aprire le marcature e Podeschi a chiuderle dopo il raddoppio firmato Brighi. Nella serata in cui i play-off si allontanano di altri tre passi, Gualtieri deve registrare anche l’espulsione di Camilloni per doppia ammonizione.

Il Domagnano allunga a tre la striscia di risultati utili ritrovando un successo agevole contro il Cosmos. Lupi avanti di due lunghezze al quarto d’ora grazie all’1-2 firmato prima da Cecchini e poi da Menghi. Nel recupero della prima frazione arriva anche il tris firmato da Belloni, prima che Dolcini, nel cuore della ripresa, chiuda definitivamente i conti per un poker che consente alla banda di Mussoni di proteggere ulteriormente la propria cittadinanza nella zona play-off – sono ora otto le lunghezze rispetto alle inseguitrici – e di concentrare tutti i pensieri sull’inseguimento al Fiorentino, secondo e distante quattro punti.

È in serie positiva da tre gare anche la Libertas, che batte il Faetano e si avvicina sensibilmente al San Giovanni, ora avanti di appena due punti rispetto alla banda di Penserini, ex di serata. È Giardi a stappare l’incontro per i granata al minuto 13’; a strettissimo giro arriva il raddoppio di Taddei, con il Faetano che trova una buona reazione riuscendo a colmare tutto il gap con Albani ed El Attar. Nel recupero del primo tempo c’è tuttavia ancora margine perché Davide Rossi possa portare nuovamente in vantaggio la Libertas, che poi scappa nella ripresa grazie agli acuti di Francesco Rossi e ancora Giardi. Quest’ultimo chiude con un bottino personale di due reti, che avrebbero potuto essere tre se Giovagnoli non l’avesse ipnotizzato dal dischetto del rigore 3’ dopo l’inizio della ripresa.

LA FIORITA
Gennari, Stolfi, Chezzi, Bernardi, Bollini, Beinat, Giuccioli, Pellegrini, Fabbri, Marchetti
JUVENES-DOGANA
Cecchetti, Mazza, Santi Ugolini, Borasco, Giardi, Guidi, Zonzini, Bagnasco, Muccioli, Giulianelli, Bacciocchi,
Costantini, Ferrenti
Allenatore: Claudio Zonzini
Arbitro 1: Sirio Lanuti
Arbitro 2: Gianmarco Ercolani
Ammoniti: Muccioli, Borasco, Beinat
Marcatori: 1’ Pellegrini, 41’ e 55’ Stolfi

FIORENTINO
Geri, A. Gasperoni, Maiani, Righi, Moretti, De Angelis, Bollini, Carlini, Contato, Toccaceli
Allenatore: Matteo Michelotti
TRE FIORI
Lonfernini, Boschi, D. Gasperoni, Crescentini, Verri, Cappelli, Zafferani, D. Casadei, Cevoli, Pelliccioni, A.
Casadei
Allenatore: Alex Bugli
Arbitro 1: Gianmarco Ercolani
Arbitro 2: Sirio Lanuti
Ammoniti: Cappelli
Espulsi: Cevoli (rosso diretto)
Marcatori: 7’ Maiani, 13’ e 22’ Moretti, 57’ Geri

FOLGORE
Protti, Guerra, A. Stefanelli, Mainardi, Tassitano, Busignani, Felici, Chezzi, Menghini, Rossi, S. Stefanelli,
Allasia
Allenatore: Massimiliano Spada
VIRTUS
Amati, Pazzaglia, Toccaceli, Zamboni, Bucci, Morganti, Casadei, Bizzocchi, Pascucci, Tamagnini, Selva
Allenatore: Luca Pollini
Arbitro 1: Andrea Piccoli
Arbitro 2: Laura Cordani
Ammoniti: Bizzocchi, Felici, Busignani
Marcatori: 3’ Bucci, 30’ Rossi, 32’ Chezzi, 37’ Busignani

COSMOS
Muccioli, Burgagni, M. Giorgini, S. Zanotti, Mazza, N. Giorgini, Mauri, Vicini, Cervellini, Zafferani, Bologna
Allenatore: Dante Canducci
DOMAGNANO
Serafini, Muraccini, Franciosi, Santarini, Baldelli, Menghi, Belloni, Piscaglia, Dolcini, Bollini, A. Zanotti, Cecchini
Allenatore: Manuel Mussoni
Arbitro 1: Andrea Piccoli
Arbitro 2: Laura Cordani
Ammoniti: Mazza
Marcatori: 14’ Cecchini, 15’ Menghi, 30+1’ Belloni, 50’ Dolcini

FAETANO
Savoretti, Serra, G. Bacciocchi, Mi. Moroni, Mas. Moroni, Mar. Moroni, Albani, El Attar, Giovagnoli, Guerra, Macchia
Allenatore: Elmiro Corbelli
LIBERTAS
Casadei, Taddei, Covi, F. Rossi, Gabrielli, Giardi, A. Bacciocchi, Ercolani, James, D. Rossi, Gennari
Allenatore: Roberto Penserini
Arbitro 1: Nicolò Lerza
Arbitro 2: Giovanni Notarpietro
Ammoniti: Albani, Mas. Moroni, El Attar
Marcatori: 13’ e 57’ Giardi, 15’ Taddei, 23’ Albani, 29’ El Attar, 30+2’ D. Rossi, 47’ F. Rossi
Note: al 33’ Giovagnoli para un rigore a Giardi

SAN GIOVANNI
D. Agostini, L. Agostini, Nicolini, Mularoni, Schiano, Volpinari, Macina, Capicchioni, Camilloni, Busignani,
Giglietti
Allenatore: Davide Gualtieri
PENNAROSSA
Brighi, Naouar, Selva, Zavoli, Ciarmatori, Podeschi, Zafferani, Ciacci, Guidi
Allenatore: Mattia Casadei
Arbitro 1: Giovanni Notarpietro
Arbitro 2: Nicolò Lerza
Ammoniti: L. Agostini, Camilloni, Brighi
Espulsi: Camilloni (doppio giallo)
Marcatori: 11’ Ciacci, 19’ Brighi, 41’ Podeschi

FSGC | Ufficio Stampa