Indietro
menu
Appuntamento a ottobre

Trasporti e turismo. IBE si affianca al TTG

In foto: la conferenza stampa di presentazione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 10 feb 2022 07:01 ~ ultimo agg. 9 feb 22:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’edizione 2022 di Ibe Intermobility and bus Expo, l’appuntamento biennale dedicato al trasporto collettivo di persone, si terrà alla fiera di Rimini dal 12 al 14 ottobre in contemporanea al Ttg Travel Experience, il marketplace del turismo in Italia. IBE prevede 28 mila mq lordi di area espositiva;  10 mila mq lordi di area esterna per test drive e attività experience; 200 aziende espositrici di cui il 10%
internazionali.

In apertura del talk show, Lorenzo Cagnoni, presidente di IEG ha ricordato: “IBE nasce 14 anni fa per rispondere alla domanda degli operatori e si è sviluppato grazie a una lungimirante ‘view’ di mercato e alla ‘cultura dell’ospitalità’ di Rimini, la capitale della green economy, della sostenibilità e delle energie rinnovabili. IBE si presenta oggi profondamente rinnovata, pronta a cogliere le opportunità che emergono
dall’evoluzione verso la mobilità collettiva sostenibile, un ambito dove la Regione Emilia Romagna può
fungere da volano per l’intero comparto”.
Secondo Corrado Peraboni, CEO di IEG, “La nuova ‘IBE Intermobility and Bus Expo’ diventerà l‘hub di riferimento per la domanda e l’offerta di mobilità collettiva nel bacino del Mediterraneo, con un occhio attento ai protagonisti delle nuove filiere connesse (infrastrutture, energia, TLC, servizi digitali), facendo leva sull’esperienza maturata nel segmento Travel&Tourism. Questo avverrà attraverso la valorizzazione della
nostra ‘community’ affinché la nuova IBE rappresenti il luogo di conoscenza e confronto sul futuro della mobilità collettiva dove al centro sono le persone, sempre meno utenti e sempre più clienti”.
Per Alessandra Astolfi, group exhibition manager di IEG: “I prossimi passi di IEG con IBE saranno la finalizzazione di attività di engagement della community, portando a bordo oltre ai costruttori di autobus, i fornitori di sistemi, tecnologie e soluzioni per una mobilità integrata e sostenibile. A poche ore dalla presentazione abbiamo già la conferma di Daimler Buses Italia e oltre 50 altri importanti player stanno
formalizzando la partecipazione. La decima edizione segna un passaggio anche sottolineato dai nuovi naming e identità visuale, “IBE Intermobility and Bus Expo”, che evocano continuità e al contempo una nuova strategia di posizionamento e di comunicazione”