Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
Basket Serie B

RBR batte Teramo, coach Ferrari: "Siamo cresciuti dentro la partita"

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 6 feb 2022 23:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini supera anche l’ostacolo Rennova Teramo (86-68, vedi notizia). Le dichiarazioni nel dopogara del coach di RBR, Mattia Ferrari, e della guardia biancorossa Borislav Mladenov.

“Siamo cresciuti dentro la partita – attacca Ferrari, all’inizio la grande preparazione tattica di Teramo ci ha messo in difficoltà, sapevamo che avrebbero fatto raddoppio sul post basso, cambi su pick’n’roll ed uscite: ne abbiamo parlato, ma in un giorno non si è realmente pronti. Anche all’andata eravamo partiti male, poi piano piano con la difesa ed i passaggi li abbiamo ripresi: già a metà primo tempo siamo andati sul +15 poi non l’abbiamo chiusa, nel secondo tempo abbiamo sempre tenuto il pallino del vantaggio in mano. Siamo stati bravi a continuare a costruire tiri ed aiutarci in difesa, alla fine abbiamo costruito una partita solida. Temevo molto questa doppietta Jesi-Teramo perché sono due squadre in salute, erano due partite ravvicinate dopo diverso tempo in cui non avevamo giocato: aver vinto giocando a tratti bene con autorità ci lascia molto contenti, tenendo conto in entrambe le occasioni dell’assenza di Rivali che è molto importante per la nostra pallacanestro.”

Coach, la partita si poteva chiudere prima oppure gli avversari sono stati bravi a resistere ad ogni tentativo di fuga dei biancorossi?
“Ho imparato col tempo che le partite bisogna guardarle da entrambi i punti di vista: eravamo a +15/+18 ma non siamo andati avanti perché ci sono gli avversari che lottano, giocano e giustamente non vogliono perdere. Oggi è stato un impegno probante per noi: usciamo dal campo contenti perché nel giro di quattro giorni abbiamo incontrato due squadre completamente diverse portando a casa due vittorie rotonde, usando il gergo calcistico. Il risultato di oggi è palindromo e piacerebbe molto al mio amico Cicì, sono contento così e le valutazioni andranno fatte riguardando la partita: ci prendiamo un giorno e mezzo di pausa, riprenderemo martedì a metà giornata con un allenamento singolo e ci concentreremo sui problemi di questa partita e quello che dobbiamo fare per preparare la prossima gara.”

Due vittorie in due partite potenzialmente insidiose a distanza ravvicinata. La squadra esce più forte da questa settimana o semplicemente sta facendo il suo dovere di big del campionato?
“Non è spocchia o supponenza, sappiamo tutti quali sono i nostri obiettivi. Noi dobbiamo giocare e preparare le partite tutte con lo stesso livello d’attenzione e mettere in campo la stessa dose di consapevolezza di chi siamo, dove vogliamo arrivare e che tipo di supporto abbiamo da parte di Società e pubblico. È vero che c’è un po’ di pressione, ma ben venga: questo dev’essere qualcosa che ci inorgoglisce e ci fa andare sempre più avanti nel nostro percorso.”

Le dichiarazioni di Borislav Mladenov.
“All’inizio abbiamo giocato piano, Teramo è una squadra molto buona e nonostante i due giorni a disposizione per preparare questa partita sapevamo cosa dovevamo fare: siamo riusciti a portare la vittoria a casa.”

Bobby, una buona prestazione da parte sua questa sera. Come si è sentito sul campo? Pensa di aver ritrovato il cento percento della condizione?
“Ho recuperato tanto, ma ancora mi manca qualcosina. Io cerco di fare le cose che mi chiede il Coach per la squadra e per vincere le partite, cerco di fare sempre il meglio. All’inizio ho cominciato un po’ male, poi con qualche rimbalzo e difesa sono entrato meglio nella partita.”

Dopo due partite ravvicinate ora ci sarà nuovamente una settimana per preparare la prossima sfida casalinga contro Civitanova.
“Abbiamo molto più tempo rispetto a questa settimana per preparare la prossima partita, domani riposiamo e poi martedì ci ritroviamo per allenarci in vista della sfida contro Civitanova.”

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini