Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Volley B Masch. e D Femm.

La Titan Services si arrende solo al tie-break alla capolista Macerata

In foto: Samuel Frascio
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 27 feb 2022 10:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Serie B masch. Titan Services-Paoloni Macerata 2 a 3 (21-25, 25-22, 25-23, 16-25, 12-15)

Arbitri: Rosalba Santonicolo (1°) e Luca Porti (2°).

Per la Titan Services, dopo due entusiasmanti vittorie ai danni di Pesaro e Falconara Marittima, arriva una sconfitta al tie-break contro la capocalssifica Macerata. Ma davvero la squadra sammarinese non poteva fare di più. I ragazzi di Mascetti si presentano al Pala Casadei senza i due liberi (Andrea Lazzarini e Bacciocchi) e senza le due bande titolari titolari (Benvenuti e Kiva).eppure il gioco non ne risente più di tanto. I giovani chiamati in causa (Ricci, Carigi e Pancotti) fanno il loro e un Frascio in versione “extralusso” garantisce una marea di punti. La strada verso la salvezza appare comunque in discesa.

Cronaca. Una Titan Services priva di quattro giocatori (Elia e Andrea Lazzarini, Benvenuti e Kiva), subisce l’ennesima beffa da parte del destino perdendo anche il secondo libero Bacciocchi per un malanno a un piede. Lui e Benvenuti si siedono in panchina per onor di firma e si improvvisa nel ruolo l’esperto Stefanelli. Per il resto, la squadra parte con Zonzini opposto a Rondelli (come a Falconara); Carigi e Bernardi centrali; Ricci e Frascio di mano. Macerata parte meglio (6/10 al primo time-out) con la squadra di casa che cerca le misure del proprio gioco. Gli ospiti sono una squadra quadrata, che difende e costruisce con grande lucidità. Per scardinare gli schemi difensivi dei marchigiani Rondelli chiama Frascio a due attacchi in pipe: la banda non sbaglia e, tra l’altro, “martella” con buona continuità da posto 4. Un lungo turno di Carigi in battuta riavvicina i padroni di casa (17/19) ma la Paoloni è troppo esperta per perdere la testa e chiude il primo parziale sul 21/25. Nella seconda frazione di gioco parte meglio la Titan Services (7/4) grazie a un paio di ace sporchi di Zonzini e agli attacchi di Ricci. Macerata stranamente si disunisce e infila una serie di errori che portano a un parziale di 8/2 (15/6). I capoclassifica dimostrano comunque una grande forza perché da lì iniziano una veloce rimonta che li vede impattare sul 21/21. Rondelli si affida a Frascio (23/21) e sul 24/22 (errore Macerata) arriva un altro errore ospite che fissa il punteggio sul 25/22. Terzo set in equilibrio dall’inizio alla fine ma è San Marino che si presenta davanti allo sprint finale (23/21) e chiude al terzo tentativo con un feroce attacco in pipe di Frascio. Nel quarto set parte davanti la squadra di casa (6/2). Macerata rientra sul 12 pari e va avanti (12/14 al primo time-out per San Marino). La Titan Services si perde un po’ e sul 14/20 coach Mascetti è costretto a spendere il secondo time-out ma ormai il set è andato e il punteggio dice 16/25. Nel tie-break si cambia sul 6/8. La Titan Services rientra sul 10 pari ma Macerata allunga nuovamente (11/13) e tiene il vantaggio chiudendo 12/15.

Tabellino Titan Services: Zonzini 9, Ricci 12, Bernardi 5, Rondelli 5, Frascio 31, Carigi 7, Stefanelli (L), Pancotti 2, Borghesi. N.E.: Cicconi, Bacciocchi e Benvenuti. Battute punto: 5. Battute errore: 9. Muri punto: 5. All. Stefano Mascetti.

Tabellino Paoloni Macerata: Perichini 9 Tibaldi, Uguccioni 14, Biagetti 18, Stella 7 Leoni (L), Latini 8, Storani 1, Calistri 21. Battute punto: 5. Battute errore: 6. Muri punto: 7. All. Giacomo Giganti.

Classifica serie B maschile: Paoloni Macerata 31, Montesi Pesaro 30, Bontempi Casa Collemarino 30, Volley 79 Civitanova Marche 23, Titan Services San Marino 21, La Nef Osimo 20, Novavolley Loreto 19, Ventil System San Giovanni in Marignano 17, Sabini Falconara Marittima 16, Volley Potentino Macerata 12, Iseini Alba Adriatica 6, Romagna Banca Bellaria 3.

Prossima partita. Volley 79 Civitanova Marche – Titan Services, sabato 5 marzo ore 21 a Civitanova Marche (valida per la 19esima giornata di campionato).

RECUPERI
Volley Potentino Macerata – Titan Services (sabato 23 aprile alle 18 a Potenza Picena).
Titan Services – Ventil System San Giovanni in Marignano (sabato 30 aprile alle 18 a Serravalle).
Novavolley Loreto – Titan Services (rinviata a data da destinarsi).
La Nef Osimo – Titan Services (rinviata a data da destinarsi).
Titan Services – Romagna Banca Bellaria (rinviata a data da destinarsi).

Serie D femm. Villa Verucchio-Beach & Park 3 a 1 (25-17, 22-25, 25-17, 25-19)

Arbitro: Alessandro Albani.

La ripresa del campionato per la Beach & Park femminile è coincisa con una sconfitta contro il Villa Verucchio.

“Abbiamo pagato l’assenza di Federica Tura e i limiti mentali della squadra che gioca sempre troppo contratta. – Ha spiegato coach Wilson Renzi. – Dopo un primo set d’ambientamento, abbiamo vinto il secondo giocando e battendo bene. Nel terzo e nel quarto non abbiamo mai dato la percezione di potercela giocare fino in fondo. Continuano i nostri problemi in ricezione e subiamo troppi ace nonostante il nostro libero, Alice Pasolini, abbia disputato una buona prova. Abbiamo avuto davvero troppi pochi punti dall’attacco e questo ha fatto differenza. La cosa positiva è che almeno abbiamo ripreso a giocare”.

Tabellino Beach & Park: Casadei 2, Bernardi 2, Menicucci, 1, Esposito 5, Ricciotti 4, Rossi 1, Filippi 4, Renzi 17, Pasolini (L). N.E.: Valentini. All. Wilson Renzi.

Classifica: Forlimpopoli 33, Portuali Ravenna 27, Athena Rimini 27, Teodora Ravenna 24, Junior Coriano 18, Volley Team San Giuliano 15, Santarcangelo 11, Libertas Forlì 11, Volley Riccione City Volley 8 Villa Verucchio 4, Beach & Park San Marino 2.

Prossimo turno. Giornata 19: Beach & Park San Marino – Forlimpopoli. Sabato 5 marzo alle 18.30 a Serravalle.

RECUPERI
Beach & Park – Volley Team Rimini (sabato 2 aprile ore 18.30 a Serravalle).
Libertas Forlì – Beach & Park San Marino (mercoledì 6 aprile ore 21 a Forlì).
Beach & Park San Marino – Portuali Ravenna (sabato 23 aprile ore 18.30 a Serravalle).
Junior Coriano – Beach & Park San Marino (sabato 30 aprile ore 20 a Coriano).
Beach & Park San Marino – Riccione (rinviata a data da destinarsi).
Beach & Park San Marino – Athena Rimini (rinviata a data da destinarsi).

Ufficio stampa Federvolley San Marino