Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Bocce Serie A2

La CVM Moving System Montegridolfo supera in trasferta 5-3 il Serra de' Conti

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 20 feb 2022 19:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella terza giornata del Campionato di A2 bella ed importante vittoria esterna per la formazione della CVM Moving System Montegridolfo, che sulle corsie marchigiane di Serra de’ Conti si è imposta per 3-5 nei confronti dell’omonima formazione locale.

Un incontro molto equilibrato che ha visto il primo turno d’incontri chiudersi in perfetta parità con un vittoria a testa; poi, dopo l’intervallo, la formazione riminese ci ha creduto riuscendo a vincere tre dei quattro set di coppia centrando così il punto della vittoria.

Ora il campionato si ferma, ma non per la CVM Moving System Montegridolfo che sabato prossimo, 26 febbraio, recupererà la prima giornata non giocata causa covid in trasferta contro l’Aper Perugia.

Questo lo score della 3a giornata del Girone 1 Centro Nord: Serra de Conti-CVM Moving System Montegridolfo 3-5 (48-48) Mancini Dario – Anselmi Marco – Gobbi Stefano (2° set Bocchini Novello) vs Paolucci Davide – Moretti Marco – Sabatini Denis 4-8, 2-8; Cicetti Paolo vs Miloro Giuseppe 8-0, 8-5; Mancini Dario – Anselmi Marco vs Paolucci Davide – Moretti Marco 5-8, 7-8; Cicetti Paolo – Bocchini Novello vs Miloro Giuseppe – Sabatini Denis 6-8, 8-3. All. Serra de’ Conti: Avelino Onofri. All. Montegridolfo: Marco Gili. Direttore dell’incontro: Luigi Emiliani (MC).

Gli altri risultati: Castelfidardo-Montesanto 6-2; Edera Marsala-Verona 3-5; Vallefoglia-APER 4-4.

Classifica: Verona punti 9; Castelfidardo 7; Montesanto (Mc), CVM Moving System Montegridolfo (*) 4;Edera Marsala (Tp) 3; APER (*) 2; Serra de’ Conti e Vallefoglia 1; (*) una partita in meno.

Prossimo turno – 4a giornata (5 marzo): CVM Movign System Montegridolfo-Edera Marsala; APER-Castelfidardo Vallefoglia-Serra de’ Conti; Verona-Montesanto.

Sempre in tema boccistico ma questa volta in “rosa” a Riccione, organizzata dalla locale Bocciofila Riccionese, è andata in scena la quinta edizione del Trofeo Medusa Gioielli, evento Nazionale individuale a cui hanno aderito da tutta Italia oltre 80 atlete. Dopo le eliminatorie, questa mattina spazio alle finali sulle quattro corsie del bocciodromo comunale di Riccione. Alla fine la bolognese Franca Mascagni (Parmeggiani, Bo), battendo in finale la giovane pesarese Flavia Morelli (Lucrezia, PU), si è aggiudicata questa edizione. Al terzo e quarto posto rispettivamente Ola Chieri Mazzanti (Persicetana, Bo) e Laura Luccarini (Trem Osteria Grande, Bo).

Fabio Berardi