Indietro
mercoledì 18 maggio 2022
menu
Ciclismo

Il 2022 di #inEmiliaRomagna Cycling Team prende il via con tre gare in due giorni

In foto: Team #inemiliaromagna (Photo Massimo Fulgenzi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 25 feb 2022 18:07 ~ ultimo agg. 18:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Scatta con tre gare in due giorni la nuova stagione per #inEmiliaRomagna Cycling Team, la formazione ciclistica composta da 13 ciclisti Under 23 emiliano-romagnoli, progetto di sport e marketing territoriale con pochi eguali al mondo.

C’è entusiasmo e voglia di fare bene tra i ragazzi della squadra promossa a partire dal 2019 da APT Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici. La squadra presieduta da Gianni Carapia, che vede Gian Luca Giardini come project manager e Michele Coppolillo alla guida della direzione tecnica, si presenta ai nastri di partenza con la consapevolezza di aver lavorato bene in inverno: prima in ritiro in Spagna, all’Albir Playa Hotel & SPA di Calpe, e poi in Toscana al Relais I Piastroni Wellness & SPA a Monteverdi Marittimo (Pi), prima di rientrare in Emilia-Romagna e finalizzare la preparazione in vista dell’esordio stagionale.

«Speriamo di partire bene – dice Michele Coppolillo, direttore tecnico del progetto per il quarto anno consecutivo –, pur sapendo che tutti gli altri team avranno fatto del proprio meglio, come noi, per arrivare preparati alle gare. I ragazzi sono euforici, hanno voglia di correre ed è giusto che sia così dopo la lunga preparazione invernale. Veniamo da una stagione molto positiva, confermarsi è sempre difficile, ma l’importante come dico sempre è impegnarsi, lavorare bene e divertirsi: il resto lo dirà la strada».

Esperienze formative per questi giovani ragazzi che hanno fatto squadra e sono diventati un gruppo, con la speranza di supportarsi a vicenda e replicare una stagione formidabile come il 2021, che li ha visti ottenere sei vittorie con quattro atleti diversi, tra cui spicca la prima tappa del Giro d’Italia Giovani Under 23. Una stagione che ha portato anche Manuele Tarozzi a conquistare il passaggio al professionismo con la Bardiani-CSF-Faizané e Davide Dapporto – confermato e tra i più attesi nel 2022 – a vestire anche la Maglia Azzurra della Nazionale in tre occasioni (Memorial Pantani, Trofeo Matteotti e Piccolo Lombardia).

Il programma del week-end di gare:
Sabato 26 febbraio 2022:
35° Firenze Empoli – 140 km
Emanuele Ansaloni, Marco De Angeli, Nicolò Marabini, Davide Pinardi, Riccardo Sofia, Marco Tonti
DS e Staff: Michele Coppolillo, Luca Pignatti. Meccanico: Luigino Veneziano.

98° Coppa San Geo – 52° Trofeo Caduti di Soprazocco – Ponte San Marco (Bs) – 155,700 km
Luca Collinelli, Davide Dapporto, Stefano Masoni, Alessandro Messieri, Paolo Riva, Francesco Sarasini
DS e Staff: Alberto Contoli, Stefano Poli, Andrea Gallo.

Domenica 27 febbraio 2022:
GP Misano 100 – Open Games 2022 – Misano Adriatico – 105,650 km
Emanuele Ansaloni, Luca Collinelli, Davide Dapporto, Marco De Angeli, Stefano Masoni, Alessandro Messieri, Davide Pinardi, Riccardo Sofia, Marco Tonti.
DS: Michele Coppolillo e Mauro Calzoni.