Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne, intervista al terzino Piero Cauterucci

In foto: Piero Cauterucci (Foto ©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 5 gen 2022 15:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 2021 del Tre Penne si è chiuso nel migliore dei modi con la vittoria per 6-0 contro il Domagnano, gara in cui è andato a segno per la prima volta con i colori biancazzurri Piero Cauterucci. Il terzino italiano è arrivato in estate nell’ultimo giorno di mercato disponibile per effettuare trasferimenti ed è stato utilizzato fin da subito con regolarità dal tecnico Stefano Ceci.

Cauterucci commenta così i suoi primi mesi al Tre Penne: “Ho trovato un bellissimo ambiente, sano e vincente. Sembra scontato riuscire a trovare un posto del genere, ma non lo è affatto. Mi sto trovando veramente molto bene, tutti mi hanno tratto bene sin dal mio arrivo e sono grato alla società per questo. La situazione pandemica al momento sembra mostrarci un film già visto: mi auguro che tutto possa passare il prima possibile per tornare a giocare e continuare a fare bene in Campionato.”

Sono ben nove i giocatori andati a segno per il Tre Penne nelle 13 gare disputate fin qui. Il club di Città ha il miglior attacco del campionato con 37 gol fatti e 11 subiti (terza miglior difesa). Tra coloro che ha siglato almeno un gol c’è proprio Piero Cauterucci, che nella gara contro il Domagnano ha battuto il portiere avversario con un mancino sul primo palo. Il giocatore racconta tutta la sua emozione: “Nella mia carriera ho segnato in totale solo tre gol: questo a San Marino, il primo al debutto con la Pistoiese e il secondo in Galles con il Bangor City. Per questo sono felicissimo di aver segnato, mi sono fatto un bel regalo di Natale. Vorrei dedicare il gol alla mia famiglia, da tanti anni sono lontano da casa e loro non smettono mai di farmi sentire tutto il loro affetto.”

Prima stagione per Cauterucci nel Campionato Sammarinese dopo aver maturato esperienze in Italia con le maglie di Pistoiese, Rimini e Vastese, ma anche all’estero – precisamente in Galles – con la maglia del Bangor City come menzionato precedentemente. Il terzino esprime le sue considerazioni sul livello del campionato sammarinese: “Sin dal primo allenamento in Repubblica mi sono accorto che il livello è buono. Ho trovato una squadra che si allena a un’alta intensità e sa cosa vuole; il livello è alto e come mi hanno riportato tante persone sta salendo sempre di più.”

Per il 2022 Cauterucci spera “di continuare a fare bene qui al Tre Penne e per il resto sono un po’ scaramantico, perciò, non voglio fare grandi esternazioni, ma sono sicuro che ci sarà da divertirsi fino alla fine.”

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci