Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Basket Serie B

SSD LUISS Roma-RivieraBanca Basket Rimini 52-69

In foto: I saluti finali
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 16 gen 2022 17:46 ~ ultimo agg. 17 gen 16:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SSD LUISS Roma-RivieraBanca Basket Rimini 52-69 (11-20, 14-16, 17-20, 10-13)

IL TABELLINO
SSD LUISS Roma: Giorgio Di bonaventura 16 (4/5, 1/4), Marco Pasqualin 8 (1/6, 1/6), Andrea Zini 7 (3/6, 0/1), Domenico D’argenzio 7 (0/3, 0/4), Riccardo Murri 5 (1/3, 1/2), Marco Legnini 3 (0/1, 1/5), Francesco Buzzi 2 (1/1, 0/0), Matija Jovovic 2 (1/3, 0/1), Davide Tolino 2 (1/1, 0/0), Cesare Barbon 0 (0/0, 0/4), Tommaso Salvaggi 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 16 / 24 – Rimbalzi: 26 7 + 19 (Francesco Buzzi 8) – Assist: 8 (Giorgio Di bonaventura, Marco Pasqualin, Francesco Buzzi 2).

RivieraBanca Basket Rimini: Marco Arrigoni 15 (6/10, 0/0), Francesco Bedetti 13 (5/5, 0/4), Borislav georgiev Mladenov 9 (2/4, 1/4), Tommaso Rinaldi 7 (3/5, 0/0), Stefano Masciadri 7 (2/4, 1/5), Andrea Tassinari 7 (0/1, 2/4), Eugenio Rivali 5 (0/1, 0/1), Andrea Saccaggi 3 (0/1, 1/5), Alessandro Scarponi 3 (0/0, 1/1), Luca Fabiani 0 (0/1, 0/0), Leonardo Amati 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 15 / 20 – Rimbalzi: 44 13 + 31 (Marco Arrigoni 13) – Assist: 15 (Eugenio Rivali 4).

I RISULTATI DELLA 15a GIORNATA E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Trasferta romana per RivieraBanca Basket Rimini, di scena al PalaLuiss, tana della SSD LUISS Roma. I capitolini in classifica hanno 10 punti (bilancio di 5-9, ma sono in striscia positiva da tre turni e hanno vinto quattro delle ultime cinque gare disputate), contro i 18 punti dei romagnoli, che però devono recuperare le partite con Jesi e Ancona.

In casa Luiss assenti Fiorucci e Giallera, entrambi fermi per la lesione del crociato, out anche Van Velsen e Di Francesco. Tutti a disposizione in casa RBR.

Quintetti di partenza, Roma inizia con Barbon, Jovovic, Di Buonaventura, Pasqualin e Buzzi.
Rimini risponde con Rivali, Saccaggi, Bedetti, Masciadri e Rinaldi.

La partita. Il primo canestro è di Bedetti (0-2). 1/2 ai liberi per capitan Rinaldi (0-3). Di Bonaventura dall’area per i primi due punti dei padroni di casa (2-3). Masciadri a segno (2-5). 0/2 dalla lunetta per Di Bonaventura. Quattro punti di fila di Bedetti (2-9). Pasqualin dall’arco (5-9) al 5′. Di Bonaventura torna in lunetta e questa volta fa 2/2: 7-9. Arrigoni in contropiede, servito da Mladenov, segna e subisce fallo, ma non sfrutta l’aggiuntivo: 7-11 a -4’05”. Rinaldi dalla media: 7-13. Arrigoni per il +8: 7-15. Time out Luiss. Il gioco è fermo (a -2’17”) per sistemare il cronometro da 24″ posto sopra uno dei due canestri. Si riparte. Tassinari dalla distanza punisce la 2-3 dei romani: 7-18. Pasqualin fa 2/2 ai liberi: 9-18. Mladenov subisce fallo: 2/2 ai liberi e tabellone che segna 9-20 a -45″. Tocca poi a D’argenzio andare il lunetta: anche per lui 2/2 (11-20). Il tiro dall’angolo di Tassinari sul gong non va a segno. Il primo parziale si chiude sull’11-20.

Continua ad esserci un problema al cronometro dei 24″. Tolino entra e segna con l’aiuto del ferro: 13-20. Mladenov a segno: 13-22. Canestro di Zini: 15-22. Masciadri dall’area: 15-24 a -7’50”. Taglio di Zini, a canestro da sotto: 17-24. Arrigoni in lunetta fa 2/2: 17-26. Zini, dall’altra parte del campo, fa invece 1/2: 18-26. Di Bonaventura da sotto per il -6: 20-26 (al 5′). Il gioco continua ad essere spezzettato dal problema ai tabelloni del PalaLuiss, così dopo un fallo subito da Tassinari c’è una nuova pausa. Alla ripresa il play-guardia di Rimini fa 1/2: 20-27. Tripla di Saccaggi e +10: 20-30. Arrigoni fa 1/2 ai liberi: 20-31 a -3’15”. Pasqualin da due per il 22-31. Bedetti ristabilisce le distanze: 22-33. Rivali fa 1/2 dalla lunetta: 22-34. Di Bonaventura fa 0/2 dalla lunetta, ma poi si rifà dall’arco: 25-34. Gran palla di Rivali per Arrigoni, a segno: 25-36 è il punteggio con il quale si va all’intervallo lungo.

È di Buzzi il primo canestro del terzo quarto: 27-36. Masciadri da tre: 27-39. Jovovic dal pitturato per il 29-39. Rinaldi dalla media per il nuovo -12 di RBR: 29-41. Murri recupera e va a segno: 31-41. Mladenov da sotto: 31-43. Ancora Murri, questa volta da tre: 34-43 (al 5′). Risponde ancora Mladenov, anche lui dall’arco: 34-46. Accordato un canestro ad Arrigoni e Rimini vola sul +14: 34-48. D’argenzio fa 1/2 ai liberi: 35-48. Arrigoni ancora a segno: 35-50 (+15). D’argenzio torna in lunetta e questa volta fa 2/2: 37-50. Tripla di Legnini con l’aiuto del ferro: 40-50. Arrigoni ne trova altri due: 40-52. D’argenzio fa ancora 2/2 dalla linea della carità: 42-52 a -2’03”. Anche Rivali nel giro di un minuto fa 4/4 dalla lunetta: 42-56. Time out Roma. Il tentativo da tre di Rivali sul suono della sirena si ferma sul ferro. 42-56 al 30′.

Non si segna nei primi due minuti dell’ultima frazione. Sblocca il punteggio Zini: 44-56. Bedetti subisce fallo sul tiro dall’arco e fa 3/3 ai liberi: 44-59. Rinaldi dalla media porta il vantaggio dei romagnoli sul +17: 44-61. Time out Luiss a -6’47”. Di Bonaventura a canestro: 46-61 (è il punteggio al 35′). Rinaldi ancora a segno: 46-63. Di Bonaventura dalla lunetta sbaglia il primo e realizza il secondo: 47-63 a -4’14”. Ancora Di Bonaventura ai liberi: fa 2/2 (49-63). Tassinari da tre per il nuovo +17 riminese: 49-66. Pasqualin dalla lunetta fa 1/2: 50-66. Correzione da sotto di Di Bonaventura: 52-66. Scarponi da tre: 52-69. È l’ultimo canestro della partita finisce così.

Vince Rimini, che stoppa a tre la striscia positiva della Luiss.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 23 gennaio alle ore 18:00 al PalaFlaminio per la sfida contro Real Sebastiani Rieti, prima giornata del girone di ritorno.

IL DOPOGARA DI COACH MATTIA FERRARI

VOTA L’MVP BIANCOROSSO