Indietro
giovedì 19 maggio 2022
menu
Giochi Olimpici Invernali

Pechino 2022: l'abbraccio delle istituzioni alla delegazione biancazzurra

In foto: (Credit Filippo Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 24 gen 2022 18:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Carissimi Anna e Matteo, vi attende una straordinaria opportunità di confrontarvi sul piano sportivo, culturale e umano con sciatori di tanti altri Paesi e acquisire quello straordinario bagaglio di esperienze e di emozioni che quanti hanno avuto il privilegio di partecipare ai giochi Olimpici portano poi sempre con sé”.

Così gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini si sono rivolti questo pomeriggio agli atleti che difenderanno i colori biancazzurri ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino.
“Siamo certi che, indipendentemente dal risultato agonistico, saprete farvi onore e onorare il nome della nostra Repubblica – hanno proseguito le Loro Eccellenze –, confermando ancora una volta la serietà dell’impegno, la lealtà e il rispetto delle regole e dell’avversario che ha sempre contraddistinto gli atleti sammarinesi”.

Ad accompagnare la delegazione biancazzurra nell’udienza ufficiale a Palazzo Pubblico, insieme ai vertici del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, c’era il Segretario di Stato allo Sport Teodoro Lonfernini.
“I Giochi Olimpici, come abbiamo avuto modo di appurare la scorsa estate con le emozioni indelebili di Tokyo, offrono una visibilità internazionale che non ha paragoni – ha spiegato il Segretario -. Ora un altro appuntamento ci attende. Questa delegazione mi emoziona particolarmente, perché i due atleti che presentiamo oggi sono giovanissimi e praticano un’attività sportiva che, alle difficoltà legate alla disciplina stessa, somma quelle logistiche. La qualificazione conseguita denota il grande spirito di sacrifico e la dedizione che contraddistingue questi ragazzi”.