Indietro
menu
già al lavoro

Due specializzandi per l'Infermi grazie a convezione Ausl, Comune, Università

In foto: l'ospedale Infermi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 9 gen 2022 09:38 ~ ultimo agg. 11:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Da ieri due i nuovi medici specializzandi sono entrati a far parte dell’organico dell’ospedale Infermi di Rimini, nei reparti di Ginecologia e Ostetricia e di Chirurgia vascolare. Il loro arrivo si è reso possibile grazie a convenzione tra comune di Rimini, Ausl e Università con UnirRimini. I due giovani medici  alloggeranno nello studentato del Campus di Rimini a prezzi calmierati rispetto a quelli standard.
Durante le visite che ho effettuato all’Infermi in questi mesi, mi era stata segnalata una carenza nell’organico dell’ospedale e così, insieme a UniRimini ci siamo subito messi in moto per trovare una soluzione a questo problema, individuando nei medici specializzandi una risorsa preziosa e fondamentale per garantire la continuità dell’attività dell’Infermi e l’erogazione dei servizi”, commenta l’Assessore alle Politiche per la salute del Comune di Rimini Kristian Gianfreda. Ora lavoreremo alla costruzione di un protocollo strutturato insieme all’Ausl Romagna per l’ irrobustimento del team dell’Infermi. Nelle prossime settimane abbiamo intenzione di sottoscrivere una convenzione e ampliare ancora di più, prevedendo l’arrivo di un numero maggiore di medici specializzandi, data anche la situazione non semplice legata alla pandemia”.