Indietro
menu
tanti progetti

86 posti per il Servizio civile con la cooperativa Il Millepiedi

di Cristina Gambini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 12 gen 2022 09:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La cooperativa sociale Il Millepiedi, in collaborazione altre realtà e enti del territorio, mette a disposizione 86 posti per i volontari del Servizio civile. Candidature aperte fino al 26 gennaio 2022.

Quattro progetti da realizzarsi tutti nella provincia di Rimini, per quattro diverse aree di intervento: scuole, anziani e disabili, minorenni e giovani, minorenni e giovani stranieri.

L’opportunità di candidarsi è offerta a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni che potranno trovare tutte le informazioni, il bando e i moduli per la candidatura sul sito del Dipartimento per le politiche giovanili: https://www.politichegiovanili.gov.it/ o sul sito della coop. sociale Il Millepiedi: www.ilmillepiedi.it

Più nel dettaglio il primo progetto si intitola “Io tu noi: costruiamo saldamente la nostra comunità” ed è realizzato in collaborazione con diversi Istituti comprensivi e scuole della provincia: nella Valle del Conca, a Bellaria, Montescudo-Montecolombo, Riccione, Cattolica, Saludecio, Montegridolfo, Mondaino, Misano, Santarcangelo, Morciano, Montefiore e San Clemente. In totale sono a disposizione 52 posti per attività educative e di promozione culturale insieme ad attività di tutoraggio scolastico.

Per quanto riguarda il secondo progetto “Coltivare l’autonomia: disabilità in rete” sono 12 i posti disponibili. I volontari svolgeranno attività di assistenza con persone con disabilità e/o anziani in diverse strutture: gruppo appartamento, gruppo educativo, centro diurno, comunità residenziale, centro socio-riabilitativo o residenza sanitaria.

Il terzo progetto invece si intitola “Minori&giovani: responsabilità e crescita”. Mette a disposizione per gli aspiranti giovani volontari 16 posti e attività da svolgersi nei Gruppi educativi territoriali della cooperativa o, in alternativa, presso i Centri per le Famiglie o Il Centro della Pesa e la Biblioteca comunale di Misano.

Un ultimo innovativo progetto è dedicato all’area immigrazione, si chiama “Giovani&intercultura: generazioni nel cambiamento” e offrirà 6 posti presso la comunità residenziale Casa Clementini, presso il Centro giovani Casa Pomposa e nel progetto Sprar che gestisce un gruppo appartamento per richiedenti asilo e rifugiati.

Come sempre un’ampia offerta tra cui poter scegliere per vivere un’esperienza formativa della durata di 12 mesi e che prevede un assegno mensile per il servizio pari a 444,30 euro.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it . Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14 del 26 gennaio 2022.

Disponibile per maggiori informazioni anche il sito dedicato: www.scelgoilserviziocivile.gov.it

 

Racconta Luca, che ha svolto alcuni anni fa il suo servizio civile presso Casa Clementini: “Personalmente consiglio caldamente l’esperienza del Servizio civile perché è un’opportunità di crescita personale e può essere un modo per sperimentarsi in prima persona e impegnarsi in qualcosa di utile per il tessuto sociale in cui viviamo. Posso dire che l’esperienza di servizio civile per me è stata determinante: dopo una laurea triennale in Psicologia ho deciso di iscrivermi alla laurea in Educatore sociale, per poter continuare a lavorare come educatore. Ho capito cosa desidero fare veramente e anche grazie al Servizio civile ho trovato la mia strada”.

Simile il parere di Martina che ha svolto la sua attività presso una Scuola primaria di Morciano: “Credo di aver appreso e affinato diverse competenze quali empatia, osservazione, ascolto, versatilità e disponibilità al servizio che mi saranno sicuramente utili anche per il mio futuro nel mondo del lavoro. Consiglio vivamente ad altri ragazzi e ragazze come me di fare questa esperienza perché è una meravigliosa opportunità per mettersi alla prova e instaurare bellissimi nuovi rapporti umani”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Tania Presepi, responsabile della coop. sociale Il Millepiedi: Tel. 0541 709157 – Cell. 347 4320545 – tania.presepi@cooperativailmillepiedi.org

]