Indietro
menu
14 decessi in Regione

Rimini torna sopra i 400 contagi con due ricoveri in più in intensiva

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 27 dic 2021 16:27 ~ ultimo agg. 28 dic 13:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il virus non si arresta. Il bollettino odierno comunica infatti ben 412 nuovi contagi in provincia di Rimini con 312 sintomatici. Le diagnosi sono arrivate 228 per sintomi, 148 per contact tracing, 33 da test per categoria e 3 da test per rientro dall’estero. Purtroppo si registrano anche due nuovi ricoveri nella terapia intensiva dell’ospedale Infermi dove i pazienti covid sono 15. Non vengono segnalati invece nuovi decessi. Appena 13 le guarigioni.

Contagi elevati anche in Emilia-Romagna dove se ne registrano 3.482 in più rispetto a ieri, su un totale ancora basso di tamponi (23.243 di cui 10.244 rapidi) per via dei giorni festivi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi è dell’14,9% (ieri era al 19,3%). Dei nuovi contagiati, 1.355 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 585 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 679 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 36,1 anni. Sui 1.355 asintomatici, 506 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 155 con lo screening sierologico, 88 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 15 tramite i test pre-ricovero. Per 591 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 791 nuovi casi, seguita da Modena (727) e Rimini (412); poi Ravenna (327), Reggio Emilia (321), Ferrara (264), Cesena (195) e Piacenza (133). Quindi Parma (127); Forlì (117); infine e il Circondario Imolese con 68 casi.

Le nuove guarigioni sono 560 mentre i casi attivi salgono a 57.719 (+2.908). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 56.376 (+2.859), il 98,3% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano quattordici decessi: cinque nella provincia di Ferrara (cinque donne di 99, 94, 93, 92 e 80 anni), tre nella provincia di Forlì-Cesena (una donna di 63 anni e due uomini di 79 e 99 anni), due in provincia di Bologna (una donna di 93 anni e un uomo di 79), uno in provincia di Reggio Emilia (una donna di 76 anni); uno in provincia di Modena (una donna di 87 anni); uno in provincia di Parma (un uomo di 72 anni) e uno in provincia di Ravenna (una donna di 54 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.160.

Resta stabile il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (107) mentre aumenta di 49 unità quello delle persone negli altri reparti Covid, 1.236 complessive.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 6 a Parma (-1 rispetto a ieri); 12 a Reggio Emilia (+1); 8 a Modena (invariato); 31 a Bologna (invariato); 6 a Imola (invariato); 14 a Ferrara (invariato); 12 a Ravenna (-1); 2 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (-1); 15 a Rimini (+2). Nessun ricovero nella provincia di Piacenza, (come ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 29.800 a Piacenza (+133, di cui 68 sintomatici) 37.450 a Parma (+127, di cui 64 sintomatici), 60.154 a Reggio Emilia (+321, di cui 243 sintomatici), 83.626 a Modena (+727, di cui 360 sintomatici), 106.707 a Bologna (+791, di cui 500 sintomatici), 16.595 casi a Imola (+68, di cui 48 sintomatici), 31.882 a Ferrara (+264, di cui 65 sintomatici), 43.330 a Ravenna (+327, di cui 243 sintomatici), 24.165 a Forlì (+117, di cui 110 sintomatici), 27.075 a Cesena (+195, di cui 114 sintomatici) e 51.346 a Rimini (+412, di cui 312 sintomatici).

Per quanto riguarda i vaccini, le terze dosi salgono a 1.230.259 mentre le somministrazioni complessive dall’avvio della campagna sono state 8.270.492. 3.600.125 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Altre notizie
di Redazione
di Roberto Bonfantini
VIDEO