Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Basket e solidarietà

Non c'è Natale senza i doni di RBR ai bimbi di AROP

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 21 dic 2021 18:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno si è rinnovata la tradizione dei doni di Natale con AROP Odv che si prende cura dei bimbi ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infermi.

La consegna dei doni purtroppo non abbiamo potuta farla direttamente sul posto per i fatti accaduti nella giornata di lunedì – si legge in una nota di Rinascita Basket Rimini -. Abbiamo scelto di non far correre nessun tipo di rischio ai bimbi e alle loro famiglie, non portando neanche i giocatori risultati negativi ai tamponi di ieri.

Siamo molto dispiaciuti per non essere potuti intervenire sul posto ma felici di sapere che i nostri regali, acquistati leggendo le letterine dei bimbi, siano stati consegnati dalla Dr.ssa Roberta Pericoli, insieme ai volontari AROP.

Lo sport insegna la perseveranza e la determinazione, aspetti che accomunano AROP e RBR in un percorso comune che guarda al sorriso dei bambini.

Siamo come sempre molto vicini alla causa e vedere queste foto inviateci dai responsabili di Arop, accende in noi un sorriso.

Presenti anche i panettoni realizzati dai nostri ragazzi con il Mastro Panettiere di Dulca qualche settimana fa.

Buon Natale a questi piccoli e alle loro coraggiose famiglie, nonché a tutti gli operatori di AROP.

Grazie AROP! Grazie RBR e Grazie anche a tutti coloro che ci permettono di far vivere questi momenti a chi combatte ogni giorno con qualcosa di così grande.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini