Indietro
menu
Dati Fondazione Gimbe

362 nuovi casi ogni 100mila abitanti. Solo tre in Italia fanno peggio di Rimini

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 2 dic 2021 14:21 ~ ultimo agg. 14:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella settimana tra il 24 e il 30 novembre in provincia di Rimini si sono registrati 362 nuovi casi covid ogni 100mila abitanti. In Italia fanno peggio solo Trieste, Gorizia e Bolzano. Un dato, riportato dalla Fondazione Gimbe, che evidenzia il trend di forte crescita di contagi che si registra ormai da alcune settimane nel riminese. Si tratta della provincia con l’incidenza più alta dell’Emilia Romagna davanti all’altra romagnola Forlì Cesena che arriva a 321 nuovi casi ogni 100mila abitanti. Dal monitoraggio della Fondazione, emerge in Regione una crescita di contagi del 31% rispetto alla settimana precedente.

Restano invece sotto la soglia di criticità (che prevede il passaggio alla zona gialla) gli ospedali: i dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari evidenzia una percentuale di occupazione del 9% nelle terapie intensive dell’Emilia Romagna (la soglia è il 10%) e dell’8% in area non critica (soglia al 15%). Per passare in zona gialla devono essere superati entrambi i parametri.

Notizie correlate
Meteo Rimini
booked.net