Indietro
martedì 9 agosto 2022
menu
Campionato Sammarinese

Tre Fiori-Tre Penne 0-3

In foto: Imre Badalassi (©FSGC/Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 6 nov 2021 18:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

8a giornata di Campionato Sammarinese 2021-2022
Tre Fiori-Tre Penne 0-3

IL TABELLINO
Tre Fiori (4-3-3): Aldo Simoncini; Della Valle (31’ st Giampietruzzi), De Lucia, Davide Simoncini, Censoni; Adami, Lualdi (16′ Ciccione), Pracucci (1’ st Dolcini); Gjurchinoski, Zoumbare (18’ pt Ferraro), Cuzzilla. A disposizione: Castagnoli, Astolfi, Curatolo. Allenatore: Matteo Cecchetti.

Tre Penne (4-3-1-2): Migani; Sartori, Genestreti, Lombardi, Vandi; Battistini, Righini, Zonzini (39’ st Cibelli); Gai; Chiurato (30’ st Petro Semprini), Badalassi. A disposizione: Zambetti, Casadei, Cauterucci, Matteo Semprini, Zafferani. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Ceccarelli.
Assistenti: Ercolani e Guidi.
4° Ufficiale: Kaddoudi.

Ammoniti: Ciccione (TF), Ferraro (TF).

Espulso: 46 ’st Davide Simoncini (TF).

Marcatori: 8’ pt Zonzini, 14’ pt Badalassi, 42’ st Cibelli.

CRONACA E COMMENTO
L’anticipo del sabato pomeriggio propone il big match tra Tre Penne e Tre Fiori, due squadre che negli ultimi anni sono stati ai vertici del calcio sammarinese.

Dopo 8′ di gioco il Tre Penne trova subito il gol del vantaggio, Badalassi mette giù il pallone e lo serve a Zonzini che ha spazio e calcia dal limite battendo Aldo Simoncini sul primo palo. Al 12′ Davide Simoncini rischia il pasticcio dimenticandosi il pallone in area, arriva Badalassi che glielo ruba e calcia da due passi ma centra clamorosamente il palo. Ma il gol del raddoppio non tarda ad arrivare, complice ancora una volta un mezzo errore della difesa del Tre Fiori: questa volta Badalassi si gira e con il mancino mette sul palo più lontano. Il Tre Fiori si fa vedere poco o nulla, l’unica grande occasione del primo tempo capita al 40′ con Ferraro che se ne va e mette in mezzo per Gjurchinoski, il numero 10 gialloblu sbaglia clamorosamente il colpo di testa da distanza ravvicinata.

Nella ripresa i ritmi di gioco sono più blandi, complici i due gol di vantaggio del Tre Penne e nemmeno i cambi effettuati portano nuove energie alla formazione di Matteo Cecchetti. Al 17′ Sartori crossa per Chiurato che ci arriva al volo, grande gesto atletico di Aldo Simoncini per respingere in calcio d’angolo. Al 42′ Pietro Semprini è protagonista nell’azione che vale il 3-0, recupera palla ed entra in area, poi vede nella mischia Cibelli che salta più in alto di tutti e con un colpo di testa batte Simoncini per la terza volta. Prima del triplice fischio finale c’è da segnalare un bruttissimo gesto da parte del difensore della Nazionale sammarinese, nonché capitano del Tre Fiori Davide Simoncini che dopo un fallo su Pietro Semprini si rialza e sferra una testata al giocatore del Tre Penne. Il direttore di gara Ceccarelli vede la scena e spedisce sotto la doccia Davide Simoncini con un rosso diretto. Il Tre Penne vince e convince con un’ottima prestazione, che gli permette di rimanere in vetta al campionato sammarinese con 21 punti.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
FOTO