Indietro
sabato 13 agosto 2022
menu
Calcio Promozione

Pietracuta-Due Emme 1992 3-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 nov 2021 18:38 ~ ultimo agg. 18:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pietracuta-Due Emme 1992 3-1

IL TABELLINO
Pietracuta: Lasagni, Stavola (79’ Zannoni), Ferraro, Tosi, Lessi, Masini (46’ Celli), Faeti, Fabbri Fr., Fratti (85’ Salvemini), Tomassini (89’ Contadini ), Luoati (66’ Vucaj). A disp.: Hysa, Borghini, Bucci, Galli. All. Fregnani.

Due Emme: Ceccaroni, Taioli, Montesi M. (62’ Mingozzi), Santantonio (62’ Giordani), Allou (76’ Montesi R.), Yabre, Altieri, Mazzoli (85’ Canali), Gregori, Averardi (62’ Cattedra), Giacobbi. A disp. Golinucci, Rossi N., Bartolini, Ravaglia. All. Rossi A.

Arbitro: Chis della sezione di Faenza.

Reti: Louati 6’, Gregori 14’, Fratti 38’, Salvemini 84’.

Ammoniti: Ferraro, Louati, Salvemini, Allou, Altieri.

I RISULTATI DELL’11a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE F E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
La formazione guidata da Mister Fregnani torna a conquistare il bottino pieno dopo la sconfitta interna con il Misano ed il pareggio esterno con l’Asar. A farne le spese un Due Emme aggressivo e dinamico ma piuttosto spregiudicato in fase difensiva. L’atteggiamento delle due squadre è stato in generale alquanto volitivo. Ne è scaturita una gara ricca di occasioni da entrambe le parti.

Alla prima sortita offensiva passa in vantaggio il Pietracuta: capitan Fratti dalla trequarti allarga sulla sinistra dove Louati dribbla verso il centro e supera Ceccaroni con un tiro a giro che si insacca nei pressi del palo opposto. Passano appena cinque minuti e i locali potrebbero raddoppiare con Faeti liberato dal solito Fratti alla battuta ravvicinata ma Ceccaroni respinge con il corpo. Sono gli ospiti a segnare il gol del pareggio al 14’ con bomber Gregori che calcia una punizione dal limite sopra la barriera, facendo sbattere la palla sotto la traversa e quindi in rete. Tomassini al 33’ e Luoati al 37’ provano la conclusione dal limite, senza impensierire troppo Ceccaroni. Continua a pressare il Pietracuta che torna in vantaggio al 38’ con Fratti che devia di testa un
preciso traversone di Ferraro, Ceccaroni la tocca ma non impedisce alla palla di terminare in rete. Brivido per il Pietracuta al 40’. È ancora Gregori a scappare veloce inseguito da Lessi e provare a battere Lasagni con un sinistro rasoterra che centra in pieno il palo.

Nella ripresa Louati prova a bissare la rete segnata in apertura di gara con una conclusione tesa dalla distanza che sibila di poco sopra alla traversa. Sul versante opposto ci prova Mazzoli al 56’, con Lasagni che controlla la palla terminare a lato. Il pressing alto degli ospiti concede ampi spazi ai rossoblu locali che si mangiano un gol fatto al 65’ con Tomassini che supera Ceccaroni in uscita ma la palla esce di pochissimo. Ci provano Fratti all’80’ con un sinistro dal limite deviato sopra la traversa e Fabbri all’81’. Questa volta è il palo a negargli la gioia del gol. A chiudere definitivamente i conti è il neo entrato Salvemini che finalizza un contropiede impostato da Vucaj e proseguito da Zannoni con l’assist che vale il 3-1.