Indietro
menu
Controlli congiunti

Musica fuori orario e norme covid. Scatta chiusura per quattro locali in centro

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 21 nov 2021 15:52 ~ ultimo agg. 20:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pugno duro di polizia locale e polizia di stato nei controlli amministrativi congiunti messi in atto nel fine settimana. In particolare è scattata la chiusura per 5 giorni ai danni di quattro locali del centro storico di Rimini. In uno è stata rilevata la violazione delle norme anticovid ed è stato anche elevato un verbale per assembramento. Negli altri, oltre la mancato rispetto delle norme antipandemia, sono stati riscontrati anche problemi relativi alla musica: troppo alta e oltre l’orario consentito. In alcuni casi gli agenti hanno anche effettuato controlli in orari differenti per verificare se la situazione di regolarità era stata ripristinata. Altri due locali del centro hanno invece ricevuto una prima diffida così come un esercizio in viale Tiberio a San Giuliano al quale è stato intimato di spegnere la musica fuori orario. A Marina Centro invece sono stati elevato svariati verbali ad un locale per due avventori senza green pass, un dipendente senza mascherina e l’omesso controllo della certificazione ai clienti. La mancanza di mascherine è costata una multa anche ad un altro esercizio in zona mare.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione