Indietro
menu
La tragedia in via Abruzzi

Incidente mortale a Riccione. Tra i feriti la più grave è una 18enne

In foto: il luogo dell'incidente
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 28 nov 2021 18:45 ~ ultimo agg. 29 nov 15:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A perdere la vita nel terribile incidente di questa mattina in via Abruzzi a Riccione è stato un 19enne cattolichino (vedi notizia), e non un 20enne di origine albanese come inizialmente era apparso per via di un altro documento trovato sul veicolo. Nathan Franchini, la vittima – il nome è stato poi reso noto nelle ore successive – era uno dei passeggeri.

Tra i quattro feriti è la ragazza di 18 anni di origine albanese quella nelle condizioni più critiche: dopo essere stata stabilizzata sul posto e trasportata in elisoccorso al Bufalini di Cesena, è stata intubata nel reparto di terapia intensiva dove è ricoverata in prognosi riservata. All’arrivo al nosocomio cesenate era comunque vigile.

Gli altri due giovani portati al Bufalini, un 20enne italiano e un 21enne di origine marocchina, sono ricoverati in medicina d’urgenza. Anche per loro la prognosi è riservata ma non sono in pericolo. Si trova invece all’ospedale di Rimini l’altra persona a bordo, una 21enne croata con lesioni più lievi.

I giovani a bordo della Fiat 500 che intorno alle 6.30 si è schiantata contro un albero, tutti residenti a Cattolica, avevano trascorso la serata in discoteca.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
FOTO