Indietro
lunedì 16 maggio 2022
menu
Basket C Silver

I Dulca Santarcangelo corsari ad Argenta (74-78)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 nov 2021 09:14 ~ ultimo agg. 09:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ARGENTA-DULCA SANTARCANGELO 74-78 (24-30; 47-48; 63-66)

IL TABELLINO
Santarcangelo: James 8, Pesaresi 19, Chiari 5, Fusco 15, Colombo 12, Mulazzani 2, Ramilli 7, Buzzone 7, Mazzotti 3, Panzavolta n.e., Mancini, Macaru n.e. All. Bernardi.

Argenta: Martini 16, Grazzi 20, Magnani 20, Quaiotto 5, Gallera 6, Manias 3, Federici 2, Tedeschi 2, Cattabi, Di Tizio. All. Bacchilega.

CRONACA E COMMENTO
Angels Santarcangelo in trasferta sul campo di Argenta con l’esordio ufficiale di Tommaso Colombo. In avvio Coach Bernardi schiera in cabina di regia proprio Colombo, affiancato da Pesaresi, Chiari, Fusco e James. L’inizio promette subito grande spettacolo, con gli attacchi a prevalere nettamente sulle difese e così i gialloblù con Fusco e James nei primi minuti, poi Pesaresi e Colombo, volano sul 24-30 a fine primo quarto.

Nel secondo periodo si scatenano per Argenta Martini e Grazzi (34-37 al 15′), gli Angels rispondono con l’energia di Yuri Ramilli, Ale Chiari e il solito Pesaresi, riuscendo ad andare negli spogliatoi in testa sul 47-48.

Al rientro dalla pausa, i locali aumentano la pressione difensiva con Magnani e Grazzi sugli scudi, mentre gli Angels faticano a trovare la via del canestro (58-57 al 25′), questo sarà l’unico vantaggio di Argenta perché Santarcangelo con Tommy Colombo, una bomba di Buzzone e le solite magie di Luca Pesaresi rimettono la testa avanti a fine quarto 63-66.

Nell’ultima frazione, i ragazzi di Coach Bernardi producono grande intensità in difesa con Andrea Mazzotti, in attacco con due canestri di Buzzone e una bomba di Mazzo si tocca il massimo vantaggio, +10 (63-73 al 33′), i gialloblù però non la riescono a chiudere e Argenta ancora con Martini, Grazzi e Magnani ricuciono lo strappo piazzando un parziale di 10-2, 73-75 a 2 minuti dalla fine.

Argenta ha addirittura a circa 40 secondi dal termine due tiri liberi per pareggiare la partita, ma l’1/2 permette agli Angels di poter amministrare e segnare dalla lunetta dove non trovano molta costanza ma con un tecnico assegnato ad Argenta, Pesaresi segna un libero, Colombo fa 1/2 e gli Angels sono così sul 74-77. Argenta in attacco, grazie a una super difesa non riesce a trovare il canestro, Fusco cattura ad alta quota un prezioso rimbalzo e subisce fallo. Arriva al secondo tentativo l’1/2 che consegna così il referto rosa alla truppa di Coach Massimo Bernardi.