Indietro
menu
per san marino-inghilterra

A Rimini attesi 1.500 tifosi inglesi, scatta il divieto di vendita di bevande in vetro

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 11 nov 2021 14:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della sfida di calcio tra San Marino e Inghilterra, valevole per le qualificazioni ai mondiali 2022 e in programma lunedì 15 novembre allo stadio di Serravalle, la questura di Rimini ha deciso di intensificare le misure di vigilanza e sicurezza attraverso l’adozione di una specifica ordinanza di divieto di vendita da asporto di bevande in contenitori di vetro. Sono attesi infatti a Rimini circa 1.500 tifosi inglesi, che avranno il loro quartier generale in piazzale Marvelli e si ritroveranno in particolare al Rose & Crown e al Bounty nelle ore pre e post partita. Per l’occasione, è stato predisposto un maggior dispiegamento di uomini e donne delle forze dell’ordine.

Il divieto sarà valido dalle 12 di sabato 13 novembre alle ore 12 di martedì 16 novembre e riguarda l’area a mare compresa tra via Destra del Porto, via Savonarola, via Bastioni Settentrionali, via Circonvallazione Occidentale, via Circonvallazione Meridionale, via Flaminia, SS 16 (via Flaminia), via Cavalieri di Vittorio Veneto. Nello specifico il provvedimento vieta a chiunque, in qualsiasi forma e compresi i distributori automatici, di vendere per asporto bevande che siano contenute in recipienti di vetro.

Resta ferma per le attività autorizzate la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica o carta e di somministrare e di consentire il consumo delle bevande di vetro all’interno dei pubblici esercizi e delle loro pertinenze (dehors).