Indietro
menu
Screening volontari

A Bellaria tamponi per i dipendenti comunali e sanificazione degli uffici

In foto: il Municipio di Bellaria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 17 nov 2021 11:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
L’Amministrazione Comunale di Bellaria Igra Marina ha predisposto per i prossimi giorni, un nuovo screening, effettuato a mezzo di tamponi molecolari, che interesserà i dipendenti del Comune. “Una misura a scopo precauzionale, a tutela della salute dell’utenza e dello stesso personale, che come nelle precedenti occasioni resta su base volontaria”, spiega l’Assessore alla Sanità Flaviana Grillo.
Personale che, pur non essendo obbligato, ha sempre dato importanti risposte all’invito dell’Amministrazione: che già tra la fine del 2020 e la primavera di quest’anno, nel pieno dell’emergenza sanitaria, ha promosso per i propri collaboratori un totale di sette screening con cadenza mensile. “Una possibilità offerta a tutti i nostri collaboratori, con cui abbiamo inteso tenere alta la guardia sul fronte della lotta al Covid-19 e che ha contribuito a contenere molto i casi di positività all’interno dell’Ente. Pur non destando la ‘curva pandemica’ particolari preoccupazioni allo stato attuale, intendiamo ora rinnovare questa forma di attenzione verso i dipendenti.” E’ già programmato almeno un altro screening precauzionale per il mese prossimo.
Come avvenuto nei primi mesi dell’anno, l’iniziativa si unisce a un’ampia sanificazione straordinaria – la nona in ordine di tempo – degli uffici di piazza del Popolo, anche in questo caso a tutela tanto del personale quanto dei cittadini fruitori delle strutture. La sanificazione programmata per la giornata di sabato 20 novembre, interesserà anche la Biblioteca Comunale “Alfredo Panzini”, i locali del Teatro Astra, l’ufficio IAT ed il Comando di Polizia Locale in via Leonardo da Vinci. In questa data, si segnala che la residenza comunale (uffici di piazza del Popolo) resterà chiusa al pubblico nella sua totalità, compresi quindi i servizi abitualmente aperti il sabato, come ad esempio l’URP.
]