Indietro
venerdì 26 novembre 2021
menu
Al Multieventi Sport Domus

5° Trofeo Titano: terzo posto per la Domus San Marino Nuoto Pinnato

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 24 nov 2021 16:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La piscina del Multieventi Sport Domus ha ospitato nel weekend il 5° Trofeo Titano, organizzato dalla Domus San Marino Nuoto Pinnato. La gara ha aperto la stagione agonistica 2021/2022 del circuito italiano.

Sette squadre presenti e centocinquanta gli atleti al via, il massimo consentito, nel rispetto delle normative anti-Covid.

Nutrita la presenza della Domus San Marino che, nonostante la defezione di sette atleti negli ultimi giorni, era presente con 22 atleti. Diversi i podi conquistati e, in generale, tanti i tempi migliorati, che hanno portato al raggiungimento del terzo posto nella classifica a squadre dietro alla Guardia di Finanza Modena, prima classificata, e alla Calypso Piacenza, seconda.

Tra gli esordienti buona prestazione per Matilde Calisse, che conquista il 2° posto migliorando il proprio personale. Lo stesso ha fatto il più piccolo della categoria, Nicolas Capanni, che conquista la terza posizione.

Ottima prestazione per Emma Bollini e Maddalena Falcioni, che salgono sul podio rispettivamente al 2° e 3° posto sia nei 50 che 100 metri pinne, strappando anche il pass per i Campionati italiani di categoria.

Buona anche la prestazione, nella stessa categoria, di Maria Bartolini, Veronica Pirroni e Aurora Toccaceli, che migliorano il personale e salgono sul podio nella staffetta.

Elena Laglia centra due quarti posti nei 50 e 100 pinne mentre Chiara Naso si classifica al 6° posto, pagando in parte la perdita degli occhialini.

Buona prestazione per Camilla Sansovini negli assoluti 20 apnea, chiusi al 4° posto con la conquista del pass per gli italiani di categoria.

Aurora Zeppa, impegnata nelle specialità 50, 100 e 200 pinne, dà il meglio di sé nei 100 pinne, migliorando di un secondo.

Tra i master buona prestazione di Jessica Zonzini, che ha mantenuto i propri tempi.

Nella categoria maschile ottima prestazione per Lorenzo Dorokhove, che vince sia i 50 che i 100 pinne migliorando di oltre 1 secondo e strappando il pass per gli italiani di categoria.

Nella stessa categoria Luigi Renzi conquista il 3 ° posto nei 100 pinne, Gioele Cremoni chiude 5° nei 100 pinne, mentre Samuele Michelotti, al suo esordio in gara, chiude 9° nei 50 pinne. Paolo Valentini e Federico Forlivesi si difendono in seconda categoria.

Francesco Casadei chiude 4° in terza categoria; negli assoluti buon esordio per Federico Fabbri, che chiude 7° con un tempo di tutto rispetto preceduto da Mirko Conti che, dopo una sfortuna squalifica nei 50 pinne per la rottura del tubo, chiude con un buon 6° posto nei 100 pinne.

Buona prestazione per Mirko Cerbella, 3° nei 50 pinne, e per Marco Pirroni, 9°. I due, insieme a Jessica Zonzini e Manielo Galasso, vincono la staffetta 4×50.

“Un ringraziamento ai tecnici Anna Ballarini e Mattia Righetti, per il lavoro fatto – il commento del presidente federale Leonardo Sansovini -. Un grazie anche ai giudici dell’Emilia-Romagna e Liguria e, soprattutto, ai volontari sempre presenti. Senza il loro supporto manifestazioni come questa non sarebbero possibili”.

Meteo Rimini
booked.net