Indietro
menu
"non sarà pronti via"

Riapertura discoteche. Indino (Silb): un po' di tempo per tornare a regime

In foto: Gianni Indino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 10 ott 2021 12:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da domani, 11 ottobre, potranno riaprire le discoteche con una capienza del 50%. “Ma non sarà un pronti e via – spiega il presidente del Silb Emilia Romagna Gianni Indino, i nostri locali hanno bisogno infatti di un tagliando (sanificazione, verifica tecnica, assunzione di personale, programmazione artistica e comunicazione)“. Indino ricorda infatti che solo pochi locali all’aperto hanno fatto la stagione estiva e, tra l’altro, solo in modalità bar/ristorante. “Tutti gli altri – prosegue il presidente del Silb – sono rimasti chiusi per quasi 2 anni. Ora si riparte con limiti e vincoli, ma si riparte. Dateci il tempo di tornare a regime e saremo pronti ad aprire le porte dei nostri locali.” Indino sottolinea come si potrà così tornare a socializzare e ballare in tutta sicurezza: “si entrerà con il green pass, con tutti i titoli sanitari necessari, tracciamento, insomma tutto quanto indicato nel dispositivo per poter riaprire. Ci siamo quasi, l’attesa è finita, noi stiamo lavorando per farci trovare pronti e non vi deluderemo. Naturalmente ci auguriamo, anche se gradualmente, di tornare quanto prima in modalità pre covid” conclude.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.