Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Pennarossa e Domagnano tengono il passo, si sblocca la Folgore

In foto: ©FSGC
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 ott 2021 19:41 ~ ultimo agg. 22:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Stavolta niente clean sheet ma Andy Selva potrà tranquillamente soprassedere. Il suo Pennarossa centra la terza vittoria su tre (la quarta stagionale) mantenendosi domiciliato al super attico del Girone Unico, anche se in buona compagnia. Successo di sofferenza per gli uomini di Chiesanuova, aggrappati al proprio portiere nel cuore della ripresa e capaci di avere l’ultima parola solo a ridosso dei titoli di coda, grazie al colpo risolutivo di Halilaj. Prima, erano successe tante cose. A cavallo delle due frazioni c’è il botta e risposta fra Stefanelli, in gol al 43’ per il vantaggio del Pennarossa, e Benedetti, a segno per il Cailungo al minuto 50’. Poi il rigore parato da Semprini ad Urbinati, a cancellare l’opportunità del soprasso rossoverde, prima che Lusini si faccia cacciare per doppio giallo condannando i suoi ad una ventina di minuti di inferiorità numerica. Situazione pagata salata all’89’, quando Halilaj fa saltare il banco condannando il Cailungo al terzo k.o. su tre.

Per un Pennarossa che vince, c’è un Domagnano che fa altrettanto. Anche per i Lupi sono tre su tre, e con il Fiorentino arriva addirittura il secondo 3-0 di fila. Apre Olivieri come in coppa contro il San Giovanni; il raddoppio in chiusura di primo tempo con Ceccaroli, che poi festeggia anche la doppietta personale, mettendo il sigillo sul quarto successo in stagione dei giallorossi e salendo a 3 in classifica marcatori.

Nel derby fra Folgore e Juvenes-Dogana, infine, i giallorossoneri trovano il primo successo in stagione. Sottile porta avanti la squadra di Lepri al 17; in chiusura di primo tempo, Baldini rimette momentaneamente il punteggio in parità, prima che Eric Fedeli, a 3’ dal 90’, scriva il verdetto definitivo in quel di Montecchio conducendo la suq squadra a quota 4, la stessa del Fiorentino.

Questo il quadro completo della 3a giornata di campionato:

LA CLASSIFICA

CAILUNGO: Gallinetta; Lusini, Iuzzolino, Grieco (dal 51’ A. Muccioli), Ricci, Senja, Quaranta, M. Muccioli (dal 71’ Diallo), Benedetti (dall’86’ Marinaro), Urbinati, L. Cecchetti (dall’86’ M. Cecchetti). A disposizione: La Monaca, Vagnini, Della Croce. Allenatore: Cristian Protti.

PENNAROSSA: Semprini; Baldani (dal 55’ Sebastiani), Martin, Tomassini, Michelotti, Raffelli, A. Conti, Zago, Stefanelli (dal 66’ Tamburini), Tiboni (dal 66’ Halilaj), Rastelli. A disposizione: Marconi, Mariotti, Capozzi, Cola. Allenatore: Andy Selva.

Arbitro: Elison Luci.
Assistenti: Mattia Sapigni, Andrea Zaghini.
Quarto Ufficiale: Mattia Andruccioli.

Ammoniti: Ricci, Lusini, Michelotti, Rastelli, Selva, Iuzzolino, Halilaj, Urbinati.

Marcatori: 43’ Stefanelli, 50’ Benedetti, 89’ Halilaj.

Espulso: Lusini (doppio giallo).

Note: al 70’ Semprini para un rigore a Urbinati.


FOLGORE: Bicchiarelli; Brolli, Arrigoni, Piscaglia, Sottile, Nucci, Spighi (dal 90+3’ Francioni), Golinucci (dal 46’ Aluigi), Hirsch (dal 46’ Garcia), Fedeli, Dormi (dal 90+3’ Pilotto). A disposizione: Gueye, Rosini, Giardi. Allenatore: Omar Lepri.

JUVENES-DOGANA: Manzaroli; Urbinati (dal 73’ Camillini), Boldrini (dal 33’ Muccini), Mezzadri, Rossi, Zucchi (dal 46’ Pasquinelli), Baldazzi (dall’89’ Ancora), Merli, Giangrandi, Tumidei, Baldini (dall’89’ Michelotti). A disposizione: Guidi, Muccioli. Allenatore: Manuel Amati.

Arbitro: Marcantonio Romanazzi.
Assistenti: Alfonso Gallo, Carmine Nuzzo.
Quarto Ufficiale: Marco Avoni.

Ammoniti: Rossi, Brolli, Bicchiarelli.

Marcatori: 16’ Sottile, 43’ Baldini, 87’ Fedeli.


DOMAGNANO: Colonna; Parma (dal 63’ Averhoff), Rossi, Morena, Olivieri, Faetanini, Bacchiocchi, Ceccaroli (dal 75’ Brighi), Fancellu (dall’80’ Semproli), Doria (dal 63’ Angelini), Gabellini (dal 46’ Gaiani). A disposizione: Leardini, Nanni. Allenatore: Massimo Mancini.

FIORENTINO: Bianchi; Calzolari (dal 51’ Biordi), Baizan, Filippi, Paglialonga (dal 67’ Borgagni), Molonari, Ben Kacem (dal 18’ Perlaza), Colagiovanni, Jaupi, Mastrota, Abouzziane (dal 67’ Ghamdaoui). A disposizione: Terenzi, Michelotti. Allenatore: Enrico Malandri.

Arbitro: Andrea Piccoli.
Assistenti: Alessandro Salvatori, Laura Cordani.
Quarto Ufficiale: Luca Zani.

Ammoniti: Baizan, Gabellini, Ceccaroli, Parma.

Marcatori: 19’ Olivieri, 40’ e 54’ Ceccaroli.

FSGC | Ufficio Stampa