Indietro
lunedì 18 ottobre 2021
menu
FSGC

Nazionale U21 di San Marino: la Polonia per chiudere la lunga trasferta europea

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 ott 2021 00:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un teatro suggestivo, della capienza di 15.500 posti, a fare da cornice alla quarta fatica della Nazionale Under 21 di San Marino nel biennio orientato ad Euro 2023, la seconda consecutiva fuori casa. La squadra di Costantini è attesa martedì dalla Polonia, per una sfida che rappresenterà in casa biancoazzura il punto di arrivo di una faticosa settimana itinerante, trascorsa in Lettonia prima e in Polonia poi senza soluzione di continuità. Oggi l’allenamento ufficiale al Kielce Stadium, sede della gara di domani e che nell’aprile 2009 già fece da cornice ad un confronto fra Polonia e San Marino, ma a livello di Nazionali maggiori. Fischio d’inizio alle 16:30. Non sarà della partita Thomas Rastelli, squalificato per il giallo rimediato giovedì scorso contro la Lettonia.

Così il CT Fabrizio Costantini alla vigilia di Polonia-San Marino: “I ragazzi nel complesso stanno bene. Domani qualcosa cambieremo sicuramente, ma senza stravolgere la squadra che ha fatto piuttosto bene contro la Lettonia. Dispiace per l’assenza di Rastelli, che sta diventando una pedina molto importante per noi. Però chi lo sostituirà farà senz’altro un’ottima partita. La Polonia viene da un pareggio rocambolesco (contro l’Ungheria, ndr), con il gol del 2-2 subìto proprio all’ultimo secondo. È una delle più forti del gruppo assieme alla Germania e non ci regalerà niente. Giocheremo in uno stadio bellissimo e su un campo molto grande, aspetto che solitamente non ci è amico. Però se stiamo lì con la testa possiamo fare bene.”

Questi i convocati per la gara:

FSGC | Ufficio Stampa

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO