Indietro
menu
Hera: intervento complesso

Lavori sulla condotta idrica. Da lunedì limitazioni tra SS16 e via della Fiera

In foto: il tratto interessato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 24 ott 2021 11:42 ~ ultimo agg. 17:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Iniziano lunedì 25 e dureranno fino a venerdì 30 ottobre gli ultimi interventi Hera per la sostituzione della condotta idrica in attraversamento alla statale Adriatica nei pressi di via della Fiera a Rimini.

Nello specifico, la parte interessata dai lavori di completamento, sarà quella compresa fra la rotatoria di via Della Fiera (lasciando aperta al traffico la rotonda per il flusso proveniente da Sud) e via Alessandrini (incrocio compreso). A causa della posizione di posa obbligata della condotta, le profondità di scavo e la necessità di completare le opere in tempi celeri, si dovrà procedere alla chiusura al traffico veicolare della zona oggetto di intervento, consentendo il solo transito pedonale.

Il cantiere, iniziato i primi di maggio, riguarda lo spostamento e la sostituzione definitiva della condotta DN550 attualmente in esercizio, per consentire la realizzazione del nuovo attraversamento ciclopedonale che la Società Autostrade ha in progetto nell’ambito delle opere di completamento della realizzazione della terza corsia dell’autostrada A14. La particolare posizione della tubazione, al di sotto di una delle arterie principali, e la sua profondità piuttosto elevata, hanno reso l’intervento manutentivo estremamente complesso e non compatibile con le esigenze della viabilità. Per quest’ultimo motivo, i tecnici di Hera hanno valutato di intervenire tramite l’utilizzo di apposite tecnologie senza scavo (no dig), realizzando nello specifico una camera di spinta presso la zona verde nei pressi di via della Fiera.

Hera, scusandosi per il disagio arrecato, puntualizza che, trattandosi del tubo principale di collegamento tra il serbatoio di Covignano e il campo pozzi del centro città, l’intervento di ripristino definitivo consentirà di risolvere in modo definitivo una situazione piuttosto critica, garantendo anche una maggior resilienza del sistema idrico a servizio della città. E’ sempre attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, il numero di Pronto Intervento per le reti idriche 800.713900 a cui i cittadini possono segnalare guasti e rotture.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net