Indietro
venerdì 26 novembre 2021
menu
Basket B Femminile

La Ren-Auto inizia il campionato con un blitz a Porto San Giorgio

In foto: Il selfie delle ragazze della Ren-Auto
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 23 ott 2021 21:58 ~ ultimo agg. 22:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO-REN-AUTO 40-66 (12-17; 12-22; 8-12; 8-15), giocata sabato 23/10

IL TABELLINO
PORTO SAN GIORGIO: Ruggeri, Induti 6, Medori, Forò, Baracaglia 1, Andreacci 9, Nardoni, Gianangeli 6, Giammarini, Lattanzi 3, Principi 2, Nociaro 13. All. Faciarà.

REN-AUTO HAPPY BASKET RIMINI: Novelli 6, Madonna 10, Duca E. 14, Pignieri 5, Duca N. 12, Renzi 6, Borsetti 3, Capucci 3, Lazzarini 5, Gambetti 2. All. Rossi.

Arbitri: Beltrami e Palmieri.

CRONACA E COMMENTO
Dopo il turno di riposo alla prima giornata la Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi fa il suo esordio stagionale in quel di Porto San Giorgio: le padrone di casa arrivano dagli 85 punti rifilati a Pesaro la settimana scorsa, fatto che porta ad identificare l’intensità difensiva come probabile chiave della gara. Da questo punto di vista l’Happy non ha mai difettato negli ultimi anni e la gara conferma quest’ottima inclinazione.

Coach Rossi parte con un quintetto composto da Novelli, Capucci, Pignieri e le gemelle Eleonora e Noemi Duca. Dopo 5′ di equilibrio sono proprio le gemelle Duca a propiziare il primo allungo che vale il +5, 12-17, a fine primo quarto.

L’affondo si concretizza nettamente nel secondo quarto e questa volta sono le due novità del roster, la rientrante Laura Renzi e la “rookie” Fabiola Madonna, a condurre l’attacco. Al riposo lungo la Ren-Auto è in controllo sul 24-39.

Porto San Giorgio, squadra giovanissima, prova a rientrare ad inizio terzo quarto e tocca il -9, 41-32, ma le rosanero reagiscono immediatamente e piazzano un parziale di 10-0 che fissa il punteggio al 30′ sul 32-51 e che di fatto chiude la partita.

Nonostante il margine di sicurezza la difesa continua a lavorare anche nell’ultimo quarto e il primo successo della stagione è cosa fatta. Finisce 40-66.

IL DOPOGARA
«Sono molto contento, è una vittoria importantissima – spiega coach Rossi, avevo visto Porto San Giorgio a Pesaro e per questo in settimana avevamo preparato alcune cose. Complimenti comunque a loro, hanno un gruppo giovanissimo che include U17 che giocano minuti importanti. Quanto a noi, abbiamo difeso come sappiamo, queste ragazze dietro si impegnano sempre al massimo. In attacco abbiamo fatto un po’ di confusione, ma alla squadra dico sempre che se impareremo a credere di più nei nostri mezzi potremo toglierci delle soddisfazioni. Sono molto soddisfatto delle risposte avute da ciascuna, tanto più che Noemi Duca è uscita ad inizio terzo quarto per una botta e non è più rientrata ed anche Capucci è stata condizionata da un colpo all’occhio; Madonna all’esordio ha sbagliato pochissimo e giocato un’ottima gara. Ci tengo a spendere due parole per Laura Renzi, una ragazza speciale: ha passato un anno e mezzo difficile, era al rientro ed è stata probabilmente la migliore in campo».

La Ren-Auto tornerà in campo alla Carim sabato 30 ottobre, alle ore 20.30, per il match con l’Olimpia Pesaro.

Massimiliano Manduchi
Ufficio Stampa Happy Basket Rimini

Lunedì sera Fabiola Madonna sarà ospite di Calcio.Basket (in diretta con la Serata Basket dalle 22:15 alle 23:00 su Icaro TV).

Meteo Rimini
booked.net