Indietro
menu
inseguito e bloccato

In auto a tutta velocità per sfuggire all'alt dei vigili: 25enne riccionese ubriaco alla guida

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 ott 2021 13:02 ~ ultimo agg. 3 ott 15:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È terminato a Riccione il tentativo di fuga di un giovane riccionese, che non si è fermato all’alt della pattuglia della polizia Giudiziaria di Rimini. L’episodio è avvenuto ieri sera (venerdì) quando, in viale Principe di Piemonte a Miramare, gli agenti hanno intimano l’alt ad un automobilista che stava viaggiando a velocità elevata. Il conducente, un 25enne riccionese, però non si è fermato, accelerando ancora di più e fuggendo in direzione sud.

Per cercare di seminare all’auto della polizia Locale ha compiuto una serie di manovre e sorpassi pericolosi per l’incolumità di chi in quel momento si trovava sulla sua strada. La fuga del 25enne si è conclusa in via Celia a Riccione, dove è stato definitivamente bloccato dalla polizia Locale. Sottoposto alla prova etilometrica, il conducente è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 0,97 g/l nella prima prova e 0,77 g/l alla seconda. È stato quindi disposto il ritiro della patente oltre ad una sanzione da 544 euro. Inoltre gli è stato contestato l’art.192 per non essersi fermato all’alt e aver tentato di fuggire. Altre due patenti ritirate nel corso della serata a Rimini ad altrettanti automobilisti fermati in via Coletti e sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore allo 0,8 g/l.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione