Indietro
menu
conducenti tra le lamiere

Frontale sulla via Emilia, due auto distrutte e un ferito grave

In foto: l'Opel corsa distrutta dopo il violento impatto (foto Migliorini)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 5 ott 2021 12:26 ~ ultimo agg. 6 ott 08:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un frontale terribile questa mattina (martedì) sulla via Emilia, con due vetture completamente distrutte e i feriti rimasti incastrati tra le lamiere e liberati dai vigili del fuoco. Lo scontro, tra un furgoncino Volkswagen che viaggiava in direzione nord e una Opel Corsa che proveniva dal in senso opposto, si è verificato intorno alle 10.20 all’altezza della ditta Pesaresi, in un tratto di strada rettilineo. L’esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia Stradale.

Resta da capire quale dei due veicoli abbia invaso l’altra corsia e quali siano state le cause. L’impatto è stato violentissimo e la parte anteriore di entrambi i veicoli è andata completamente distrutta.

Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, due ambulanze, l’auto medicalizzata e l’eliambulanza da Ravenna, oltre al personale dei vigili del fuoco che ha liberato i feriti  dalle lamiere accartocciate. Particolarmente gravi le condizioni di uno dei due conducenti, del quale non sono ancora state fornite le generalità, trasportato d’urgenza in elicottero al Bufalini di Cesena. Per facilitare i soccorsi ed effettuare i rilievi di rito, la polizia Stradale prima ha chiuso la via Emilia in entrambe le direzioni, poi ha istituito un senso unico alternato.