Indietro
menu
identificate 30 persone

Controlli della polizia in stazione e nei parchi, gli spacciatori abbandonano le dosi

In foto: la polizia passa al setaccio la stazione di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 ott 2021 14:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri pomeriggio la polizia di Stato ha svolto un servizio straordinario di controllo del territorio che ha visto impegnate le Volanti della questura di Rimini, del Reparto Prevenzione Crimine e dell’Unità cinofila antidroga della questura di Bologna, con l’ausilio dei cani Irwin e Barak.

Gli agenti hanno passato al setaccio il piazzale Cesare Battisti di fronte alla stazione di Rimini, il parcheggio e la fermata della linea metro mare. Sono stati perlustrati anche i principali parchi cittadini, con particolare attenzione al parco XXV Aprile. Pattugliamenti sono stati effettuati anche in altre zone segnalate dai cittadini come aree di degrado e spaccio.

Trenta le persone identificate (la maggior parte straniere), che si sono aggiunte alle 110 dei controlli ordinari. Una di queste è stata segnalata alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato diverse dosi di sostanza stupefacente abbandona da alcuni spacciatori poco prima del loro arrivo.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione