Indietro
menu
4 punti campionamento

Controlli Arpae. Acque eccellenti lungo il litorale misanese

In foto: il litorale di Misano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 3 ott 2021 10:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Misano Adriatico ha superato l’esame della qualità delle acque del mare. Nei sei prelievi effettuati dall’Arpae Emilia Romagna nel corso della stagione, nei quattro punti di campionamento individuati sul territorio misanese (Rio Alberello, Rio Agina, Di fronte Via Monti e Porto Canale di Portoverde), le acque si sono sempre confermate idonee alla balneazione con giudizio Eccellente. Anche per il 2022, dunque, si va verso la conferma di una classificazione della qualità delle acque di Misano di tipo Eccellente.

Siamo molto contenti – commenta l’Assessore all’Ambiente del Comune di Misano Adriatico Nicola Schivardi -. Garantire un’elevata qualità delle nostre acque e, di riflesso, una balneazione sicura è senz’altro importante a livello turistico. A questo si aggiunge il risvolto ecologico e ambientale, che è di primaria importanza per Misano e per i suoi abitanti. I giudizi positivi sulla qualità delle nostre acque sono uno dei requisiti fondamentali per l’assegnazione della Bandiera Blu che, crediamo, ci verrà confermata anche il prossimo anno”.

La conferma della Bandiera Blu – osserva il Sindaco Fabrizio Piccioni – è uno dei requisiti essenziali per poter fare un turismo di qualità. Negli ultimi anni registriamo sempre più turisti che scelgono il nostro territorio proprio per la qualità delle nostre acque, certificata da questo importante riconoscimento, a cui si aggiungono la Bandiera Verde pediatrica come località a misura di bambini e famiglie e la Bandiera Gialla di Comune ciclabile, che fanno di Misano una meta sempre più accogliente e rispettosa dell’ambiente”.