Indietro
menu
Screening nelle scuole

Test salivari. L'Istituto Fermi la prima scuola "sentinella" a Rimini

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 set 2021 17:53 ~ ultimo agg. 17:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sarà l’Istituto Comprensivo Fermi (primaria e secondaria di 1^ grado) la prima “scuola sentinella” in provincia di Rimini dove saranno effettuati test salivari nella giornata di martedì 28 settembre. Si tratta della campagna nazionale di screening per monitorare su base volontaria, attraverso la raccolta e l’esame di campioni molecolari salivari, la diffusione del virus in ambito scolastico. Primi appuntamenti in Regione, lunedì, in tre scuole della provincia di Reggio Emilia e in una di Forlì.

La campagna proseguirà poi mercoledì 29 a Cesena nella scuola primaria “Bruno Munari” e nella secondaria di 1^ grado “Via Anna Frank” e il 30 settembre, a Ravenna all’Istituto comprensivo “Vincenzo Randi”. Ancora in via di definizione il calendario nelle altre province dove sono comunque già state individuate le scuole interessate.

Nella fase d’avvio, tra scuole primarie e secondarie di primo grado, in regione il campione di studenti che sono coinvolti al momento dai test è di circa 7.000 e potrà essere modificato sulla base dell’andamento epidemiologico.

Come prevedono le indicazioni ministeriali, gli aspetti organizzativi su frequenza dei test, strumenti di raccolta del campione di saliva, relative istruzioni e modalità di consegna del campione vengono definiti scuola per scuola e comunicati alle famiglie che accetteranno di partecipare al monitoraggio con una specifica informativa. Alcune Aziende sanitarie, a partire da quella di Reggio che con Forlì fa da apripista, hanno organizzato incontri con le famiglie per illustrare il piano di monitoraggio e la modalità di esecuzione del tampone anche attraverso video dimostrativi.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.