Indietro
menu
Ospedali sotto controllo

Report Ausl Romagna. Contagi ancora in calo, a Rimini 11 classi in quarantena

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 29 set 2021 17:05 ~ ultimo agg. 30 set 10:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’Ausl Romagna trasmette il report sull’andamento dei contagi (relativi a residenti diagnosticati sul territorio romagnolo) nella settimana 20-26 settembre. Si sono registrate 641 positività su un totale di 25.491 tamponi. A Rimini i nuovi casi sono stati 168 rispetto ai 242 della settimana precedente, i casi attivi sono scesi da 693 a 503. Due i decessi.
Si registra un calo dei nuovi casi in termini assoluti (-68). Rispetto alle previsioni del Piano aziendale si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da COVID, che pone il territorio nel livello verde 1, ossia un livello di occupazione dei posti letto in malattie infettive minore del 70%. In totale sono ricoverati 58 pazienti, di cui 6 in terapia intensiva, il cui trend è costante e in leggero calo.

A livello di incidenza di casi ogni 100.000 abitanti sui sette giorni, balza in testa Forlì con 70 (ma comunque lontana dalla soglia di attenzione); Riccione è a 54 e Rimini a 36.


Cresce il numero di classi in quarantena, dove Rimini con 11 classi nella settimana di riferimento è comunque ancora lontana da Ravenna (21).

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini